UN POMERIGGIO DA PAURA A MIRABILANDIA

“Da grande i mostri non ti faranno più paura!” mi dicevano quando avevo sette anni. Ora, che di anni ne ho qualcuno in più, posso confermare che non è andata proprio così e la controprova l’ho avuta esattamente sabato scorso, durante l’inaugurazione dell’Halloween Horror Festival a Mirabilandia. Una giornata all’insegna del divertimento… e dello spavento!

Se non siete mai stati a Mirabilandia è il caso di rimediare; anche per me è stata la prima volta, e devo dire che nonostante il clima poco allettante, soprattutto per affrontare serenamente le attrazioni acquatiche, non potevo scegliere periodo migliore: poca fila per ogni giostra ma soprattutto ho trovato il parco interamente addobbato con decorazioni di Halloween, zucche, pipistrelli, fantasmi e personaggi macabri, davvero suggestivo per gli adulti, figuriamoci per i bambini.

Le attrazioni di Mirabilandia sono suddivise in cinque aree tematiche: Far West Valley, Adventureland, Route 66, Dinoland e Bimbopoli, quest’ultima un vero e proprio paese dei balocchi interamente dedicato ai più piccoli. Ovviamente la mia preferita non poteva che essere quella ispirata al mondo dei dinosauri, soprattutto per i tantissimi esemplari perfettamente riprodotti che sbucavano dagli alberi e dai cespugli.

Lo spazio per gli amanti dell’adrenalina e dell’avventura non manca assolutamente: vi è mai capitato in vita vostra di passare dai 0 ai 100 km in soli 2,2 secondi? Bene, nell’iSPEED questo è possibile, del resto si tratta del launched coaster più veloce d’Italia! Non è da meno Katun, un inverted coaster lungo 1200 metri, il più lungo d’Europa. Solo per i più coraggiosi!
La più romantica è senza dubbio Eurowheel, la ruota panoramica con più di 50 cabine dalla quale è possibile ammirare seduti “tra le nuvole” a 90 metri d’altezza la Riviera Romagnola. Di sera è ancora più bella da vedere, per via delle lampadine che la illuminano rendendola visibile a chilometri di distanza.

La vera anima del parco in questo periodo sono però la Horror zone e gli spettrali Tunnel dell’orrore, appositamente installati per la festa di Halloween. All’imbrunire il parco si è popolato di zombie e di mostruose creature, non vi dico il terrore nei miei occhi ogni volta che mi imbattevo in ognuno di loro! In tutti i tunnel, Hotel GrindHouse, Acid Rain, Mortal Circus, Legends of Dead Town e il nuovissimo Malabolgia, c’erano dei personaggi in carne ed ossa pronti a spaventare i poveri malcapitati che decidevano di entrare, io a forza di urlare dallo spavento son riuscita a perdere la voce. Mi consolo che anche altre ragazze hanno reagito come me!

dead_town_mirabilandia Mirabilandia travestita per celebrare la festa più paurosa dell’anno è davvero bella, se non ci siete ancora stati avete tempo fino al 1 novembre, tutti i sabati e le domeniche. Non potete perdervela!

Il primo articolo non si scorda mai, spero vi sia piaciuto! Nel frattempo continuate a seguire le mie avventure #LaDuraVitaDellaEle su Instagram Stories @styleshouts. A presto!

 

You May Also Like

VIOLINI STRAORDINARI TORNA A VICENZA CON MUSICA E ARTE

MUSICA E SOLIDARIETÀ, RIPARTE VIOLINI STRAORDINARI, PRIMA TAPPA A PADOVA

MULINO BIANCO IN TOUR

FRAGRANCE COMBINING DI JO MALONE