UN POMERIGGIO DA PAURA A MIRABILANDIA

“Da grande i mostri non ti faranno più paura!” mi dicevano quando avevo sette anni. Ora, che di anni ne ho qualcuno in più, posso confermare che non è andata proprio così e la controprova l’ho avuta esattamente sabato scorso, durante l’inaugurazione dell’Halloween Horror Festival a Mirabilandia. Una giornata all’insegna del divertimento… e dello spavento!

Se non siete mai stati a Mirabilandia è il caso di rimediare; anche per me è stata la prima volta, e devo dire che nonostante il clima poco allettante, soprattutto per affrontare serenamente le attrazioni acquatiche, non potevo scegliere periodo migliore: poca fila per ogni giostra ma soprattutto ho trovato il parco interamente addobbato con decorazioni di Halloween, zucche, pipistrelli, fantasmi e personaggi macabri, davvero suggestivo per gli adulti, figuriamoci per i bambini.

Le attrazioni di Mirabilandia sono suddivise in cinque aree tematiche: Far West Valley, Adventureland, Route 66, Dinoland e Bimbopoli, quest’ultima un vero e proprio paese dei balocchi interamente dedicato ai più piccoli. Ovviamente la mia preferita non poteva che essere quella ispirata al mondo dei dinosauri, soprattutto per i tantissimi esemplari perfettamente riprodotti che sbucavano dagli alberi e dai cespugli.

Lo spazio per gli amanti dell’adrenalina e dell’avventura non manca assolutamente: vi è mai capitato in vita vostra di passare dai 0 ai 100 km in soli 2,2 secondi? Bene, nell’iSPEED questo è possibile, del resto si tratta del launched coaster più veloce d’Italia! Non è da meno Katun, un inverted coaster lungo 1200 metri, il più lungo d’Europa. Solo per i più coraggiosi!
La più romantica è senza dubbio Eurowheel, la ruota panoramica con più di 50 cabine dalla quale è possibile ammirare seduti “tra le nuvole” a 90 metri d’altezza la Riviera Romagnola. Di sera è ancora più bella da vedere, per via delle lampadine che la illuminano rendendola visibile a chilometri di distanza.

La vera anima del parco in questo periodo sono però la Horror zone e gli spettrali Tunnel dell’orrore, appositamente installati per la festa di Halloween. All’imbrunire il parco si è popolato di zombie e di mostruose creature, non vi dico il terrore nei miei occhi ogni volta che mi imbattevo in ognuno di loro! In tutti i tunnel, Hotel GrindHouse, Acid Rain, Mortal Circus, Legends of Dead Town e il nuovissimo Malabolgia, c’erano dei personaggi in carne ed ossa pronti a spaventare i poveri malcapitati che decidevano di entrare, io a forza di urlare dallo spavento son riuscita a perdere la voce. Mi consolo che anche altre ragazze hanno reagito come me!

dead_town_mirabilandia Mirabilandia travestita per celebrare la festa più paurosa dell’anno è davvero bella, se non ci siete ancora stati avete tempo fino al 1 novembre, tutti i sabati e le domeniche. Non potete perdervela!

Il primo articolo non si scorda mai, spero vi sia piaciuto! Nel frattempo continuate a seguire le mie avventure #LaDuraVitaDellaEle su Instagram Stories @styleshouts. A presto!

 

12 Commenti

  1. Anche per quanto mi riguarda , i mostri continuano a spaventarmi, nonostante io non sia più una ragazzina . Fantastica Mirabilandia in veste Halloween , se ce la faccio vado a farci una capatina . Un saluto, Daniela.

  2. mi piace la nuova collaborazione di Eleonora su Styleshouts! ho sentito in radio delle bellezze horror che ci sono a mirabilandia e non sai quanto avrei voglia di andarci in questo periodo!

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

Foto Instagram

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners