fashion-week-chiara-ferragni-fotografi

Fashion weeks, storia, tradizione e… Fashion Bloggers!

Le fashion weeks, o settimane della moda, sono gli eventi
più attesi da tutti coloro che vogliono conoscere le nuove tendenze e perchè no
farle!  Ad una fashion week oltre che agli addetti ai lavori
ovvero stilisti, make up artist, modelle e fotografi lavorano e partecipano
giornalisti e blogger. 
Oggi che ne dite di fare un viaggetto e rivivere la storia delle FASHION WEEKS. 

I giornalisti, ed oggi i blogger, sono figure
importantissime all’interno del grande evento legato al mondo del fashion.
Basti pensare che la prima fashion week è nata nel 1943 a New York e la sua
inaugurazione è dovuta ad una nota pubblicista dell’epoca: Eleanor Lambert
(fonte: www.vouchercloud.it/risorse/fashion-week-notizie-infografica
infografica sulle settimane della moda realizzata dal team di www.vouchercloud.it). Ovviamente la
tendenza non poteva che essere ripresa anno dopo anno ed allora con
l’evoluzione del mondo della comunicazione se i giornalisti seguono l’evento
dall’interno c’è chi invece l’evento lo segue dall’esterno ed è capace di
diventarne protagonista.
Le  fashion bloggers
diventano le protagoniste cardine delle fashion weeks, in un mondo dove la
comunicazione è sempre più fluida, e dove il web 2.0 è uno degli strumenti più
importanti per lanciare tendenze, non poteva andare diversamente.
A Milano si è da poco conclusa la fashion week dedicata alla
moda italiana e allo stile capace di stupire,  proposte moda autunno inverno 2015/ 2016, un
evento seguitissimo ed importante per il settore moda e per chi ama ed apprezza
il fashion: non potevano mancare le fashion blogger. Protagoniste assolute
dell’evento, giovani e giovanissime fashion blogger attive con diversi
account  sul web, quasi tutte presenti su
Facebook, Twitter e persino su Instagram.
Non tutte le fashion blogger protagoniste però avevano
l’invito ed allora tante hanno organizzato la loro presenza in modo
massimamente creativo dando comunque un impulso differente alla fashion week
meneghina. Senza accredito stampa o invito non si può certo partecipare alla
fashion week ma qualche scatto bisogna pur acchiapparlo o farselo fare. Vestite
secondo il loro gusto e le tendenze che vorrebbero lanciare, abiti firmati ed
esclusivi, devono farsi conoscere, accrescere i loro like, i followers, le
stelline ed i cuoricini, ogni strategia è giusta ed è quella buona.
Le fashion blogger sono il presente di un mondo che cambia
ma non sono poi così stimate dai decani della fashion week milanese che non
apprezzano l’intraprendenza alternativa di chi invece ama la moda in modo
spassionato.
Sfilate con invito? Cene per addetti ai lavori? Urge una
controproposta ed allora le bloggers si organizzano ed è così che le vie di
Milano si animano di look, tendenza e style: quello autoprodotto da chi del
fashion fa la propria passione ed il proprio stile di vita. Proposte differenti
come il total white, con ampie gonne scampanate e a vita alta, una sorta di
ritorno alla fine degli anni 50, oppure top ricchi di brillantini e strass
color oro quasi a formare uno squalo, una sorta di “shark attack”.
Abiti, scarpe ed accessori delle più note case di moda
italiane ed estere accostate in modo personale e differente secondo il gusto
della blogger di turno, una moda capace di stupire anche se non in passerella.
Look bizzarri da “fuori sfilata” ma non di meno belli, curati e ricercati di
quanto invece è indossato dalle modelle ufficiali dell’evento. Look talvolta
“assurdi” e fantasiosi ma capaci di cogliere il senso dell’evento e sopratutto
atti a stupire le fashion victims.
Le fashion bloggers ancora una volta sono le protagoniste
dello stile fai da te, stile e moda capace di coinvolgere grazie ai social
tantissime altre donne giovani o meno giovani, affascinate dal mondo della moda
sempre a caccia di idee nuove per essere sul filo della tendenza.
Se siete curiosi di scoprire qualche altro dettaglio legato alla storia delle fashion weeks continuate a leggere QUI 

9 Commenti

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

  • Ogni stagione, coi suoi colori... ❤️
#vicenza #igersvicenza
  • Party Time is starting! Are You ready to bright ? Inizia il periodo delle feste, siete pronte a brillare ??? #momoni #lookofthenight #nightout
  • Ok sono stanca, questo 2017 è stato impegnativo e sto facendo il conto alla rovescia alle vacanze e voi? Già mi vedo in montagna, a bere un buon bicchiere di vino dopo una giornata sugli sci, col viso arrossato dal vento e il cuore leggero leggero #natale2017 #loveitaly #dolomiti
  • I cappelli per me sono una vera e propria passione. E pensare che un tempo mi vergognavo a metterli, non so perché ma mi sentivo osservata! A parte questa cosa stupida e adolescenziale , cappelli , datemeli e fatemi volare con la fantasia , che quella non mi manca, come neppure la voglia di indossare una maglia zebrata .
Cappello by @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #vicenza
  • Regali pronti!! Ora devo solo spedire quelli destinati alle amiche lontane e che non vedrò prima di Natale. Per me una certezza è @sailpost_official , economico e sicuro con sportelli in tutta Italia , anche a #Vicenza . Leggete di più su www.styleshouts.com #sceglisailpost #ad
  • Let it snow!
Buona settimana amici!! Ieri ho guidato per 4 ore sotto una bufera di neve e tantissimo traffico, ma questo non ha guastato il week end appena concluso sulle Dolomiti !
Il berrettino di queste foto lo trovate da @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio , anche on line! #hat #woolhat #cappello
  • Amiche di Vicenza!!! Cosa ne dite di trovarci nella boutique @momoni_official di Contrà Muschieria VENERDÌ 15 DICEMBRE per sostenere la Onlus Mummy and Daddy?  durante la serata sarà infatti possibile acquistare le collane create ad hoc per l'attività, il cui ricavato verrà interamente devoluto alla raccolta fondi per la comunità inserita negli orfanatrofi in India. Che dite , venite ? 
#momoni #charityevent
  • Risvegli Ampezzani
#cortinadampezzo #dolomiti #homedesign
  • Dress Code: Colbacco e bianco .. eh già, siamo a cortina 
Cappello @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #colbacco #fauxfur

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners