Maschere veneziane per donna, come apparire uniche e iconiche

È conosciuto in tutto il mondo il Carnevale di Venezia che, ogni anno, attrae migliaia di turisti. La storia del Carnevale veneziano affonda le radici in tempi lontani, infatti il primo documento che fa riferimento a questo famosissimo evento culturale risale a quasi mille anni fa. Ancora oggi, la città festeggia come se fosse la prima volta; questo grazie all’elemento principale che ha reso il Carnevale di Venezia così famoso: la maschera

L’antica arte della maschera veneziana

Il 18esimo secolo è stato il periodo più florido per la realizzazione delle maschere veneziane perché il loro utilizzo è aumentato grazie alle feste in maschera che si svolgevano in tutta la città. Le maschere divennero anche il mezzo di protezione per i nobili che partecipavano a determinate feste “proibite” e dovevano nascondere la propria identità e per non essere riconoscibili utilizzavano questi oggetti. Diverse maschere nate in quel periodo vengono prodotte ancora oggi nei laboratori veneziani, la loro realizzazione è affidata alle mani di sapienti artigiani

Infatti, è un prodotto completamente artigianale e tutto italiano. L’arte e la cura nel creare maschere veneziane si tramanda di generazione in generazione. Quelle principali della tradizione veneziana si rifanno alla commedia dell’arte con i personaggi di Arlecchino, Pulcinella, Pantalone e Brighella. Ad oggi, invece, ci si sbizzarrisce con la creazione di diversi personaggi o semplicemente con la creazione di maschere di dimensioni differenti, particolari, con tonalità vivaci o che rimandano a motivi floreali, ad esempio. 

L’utilizzo della maschera veneziana

Durante il Carnevale veneziano partecipano sia uomini sia donne, ma le maschere veneziane possono essere utilizzate anche in altri eventi, da balli in maschera a matrimoni. Per tutte le donne che hanno intenzione di essere uniche e iconiche si consiglia di indossare maschere veneziane per donna. Le maschere per donna sono di diversi tipi e possono essere personalizzate per far risaltare al meglio la propria personalità. 

Maschere per donna

Le maschere per donna possono sia essere provviste di lacci sia senza lacci, in base al proprio desiderio. Ogni maschera potrà adattarsi al meglio alla propria personalità, al costume o al vestito scelto in base all’evento a cui si ha intenzione di partecipare. 

Si possono trovare le maschere per donna che coprono interamente il volto oppure che si posizionano sugli occhi. La scelta dovrà essere fatta anche all’insegna del lusso e dello sfarzo, ad esempio con la scelta di una maschera per donna sulle tonalità dell’oro e del nero, un contrasto che darà un tocco classico ma allo stesso tempo misterioso. 

I motivi barocchi predominano, chiaro riferimento alla tradizione secolare delle maschere veneziane. Le maschere per donna sono realizzate in cartapesta, lavorate e decorate a mano. Infatti, l’attenzione al dettaglio da parte dei sapienti maestri artigiani è certosina per creare non solo una maschera, un oggetto, ma una vera e propria opera d’arte che possa lasciare il segno. Se un tempo, come detto prima, venivano utilizzate per nascondersi, ad oggi le maschere per donna vengono utilizzate per rendere riconoscibile l’arte e la tradizione veneziana, ci si fa portatrici della qualità e dell’esclusività.

You May Also Like

SKINCARE GIAPPONESE CON YUZEN

HEAD E PORSCHE SULLE PISTE DA SCI

Aismée, gioielli personalizzati sempre con te

L’esclusività dei gioielli artigianali: 3 motivi per cui sceglierli