Milan Street Style

Per la fashionista, due passi per Milano in tempo di Fashion Week è una tappa immancabile. Anche se non avete i pass per le sfilate o gli inviti ai super party esclusivi, una gita nella città meneghina è un po’ come un pellegrinaggio. Invito o non invito, nessuno si tirerà indietro dal farsi fare una foto da voi. L’esibizionismo impera e per questo troverete persone conciate alla bene peggio, altre invece saranno per voi sicuramente fonte di ispirazione. Insomma, è bello vedere come “gira” in altri posti, rispetto a dove abitate. Io che vengo da una provincia piccolina, adoro questi momenti e non riesco a fare a meno di scattare, capita poi di girare gli occhi e di trovarsi davanti Anna Wintour (magari dallo sconvolgimento) e causa guardia del corpo riuscire a fotografarle solo il caschetto, ma non importa, io c’ero e l’ho vista. Passano pochi minuti e come la Venere del Botticelli mi capita sotto gli occhi pure Viviana Volpicella, questa volta, scatto perfetto, shock post fotografia assicurato. Capita infine di trovare una delle blogger che seguo di più, Erika Boldrin e di farci pure due chiacchiere, dando finalmente una voce e una “personalità” a quelle foto che guardo sempre sul pc. Insomma, guastatevi questi dettagli che sono riuscita a catturare, potrebbero essere di ispirazione per i vostri prossimi look
PS. degli sconosciuti, più volte hanno fotografato pure me, tremo all’idea di finire in qualche rubrica “le peggio vestite” , insomma, se ritrovate la mia foto da qualche parte, fate un fischio! 
For the fashionista, come to Milan in time for Fashion Week is an inevitable stop. Even if you have the pass for the parades or invitations to super exclusive parties, a trip to the city of Milan is a bit ‘like a pilgrimage. Invitation invitation or not, no one will pull back from getting to take a picture of you. Exhibitionism for this rule and you will find the right people tanned worse, others will surely inspiration for you. In short, it’s nice to see how “run” in other places than where you live. I come from a province that little girl, I love those moments and I can not help but shoot, it happens then roll your eyes and you are facing Anna Wintour (perhaps by the upheaval) and causes bodyguard able to photograph only the helmet, but no matter, I was there and I saw it. They spend a few minutes and as Botticelli’s Venus happens to me under the eyes as well Viviana Volpicella this time, perfect shot, shock post photograph insured. It often happens to find one of the bloggers that I follow more, Erika Boldrin and let us also talk, finally giving a voice and a “personality” to those pictures I always look on the PC. In short, guastatevi these details that I was able to capture, could be an inspiration for your next look.
PS. strangers, often photographed out of me, I dread the idea of ​​ending up in some book the “worst dressed”, in other words, if you found my photo somewhere, take a whistle!

Viviana Volpicella 

                                                                      Erika Boldrin

Anna Wintour

You May Also Like

UN CALENDARIO DELL’AVVENTO PIENO DI REGALI PER I BAMBINI DELL’OSPEDALE SAN BORTOLO DI VICENZA

SUN STRIPPING, come realizzarlo.

UNA CITTA’ TUTTA DA SCOPRIRE: BRUXELLES

DA LONDRA AL GOODWOOD FESTIVAL OF SPEED CON FORD