instagram-nuovo-formato-foto-rettangolari-post-sponsorizzati

COM’È CAMBIATO INSTAGRAM

Ve ne sarete accorti, Instagram è cambiato e non solo per quanto riguarda il suo design. Sono sbarcate le foto rettangolari e il nostro universo quadrato è qualcosa che già ci manca, profondamente.Si ok, il formato 1:1 era anche una rogna perché quando trovavi una foto meravigliosa rettangolare, ti rendevi conto che per caricarla su Instagram senza che venisse tagliata bisognava ridimensionarla con quei fantastici bordini laterali, ma era qualcosa di nuovo, di sperimentale, mi piaceva, e poi nel 90% dei casi mi ricordavo di scattarle direttamente nel formato giusto e amen.

Ci eravamo abituati al formato quadrato e ragionavamo di conseguenza, ci siamo sentiti dei piccoli professionisti ogni volta che riuscivamo a far stare in uno spazio così ristretto il nostro cibo, i nostri sorrisi e i nostri pensieri. Forse è proprio per questo motivo che la novità in casa Instagram ha sconvolto così tanto i suoi milioni di utenti, pensavamo tutti che il minimo comune denominatore non sarebbe cambiato.

Sia chiaro, con l’addio alla sua peculiarità di formato, adesso ci sarà molta più libertà, ma quello che prevedo è che questo cambio di rotta sia solo la punta dell’iceberg: Instagram si conformerà ad ogni social network e alla fine, ci stuferà anche lui.

Ora vi spiego perché.

Chi non è del settore, si sarà fermato al nuovo design e avrà notato che sia per la versione web che quella mobile, le anteprime delle foto sono più grandi e messe in risalto. Nello specifico, all’accesso non visualizzeremo più 5 foto piccole per riga, ma 3 di dimensione più grande.

Qualche mese fa, Instagram aveva annunciato che prima o poi le pubblicità e quindi i post sponsorizzati sarebbero sbarcati anche qui e proprio poche ore fa, ha fatto il suo annuncio solenne:

Nelle prossime settimane potresti vedere delle inserzioni su Instagram. Le inserzioni riporteranno la dicitura Sponsorizzata: toccandola potrai nascondere le inserzioni ce non ti interessano e migliorare i tipi di inserzioni che vedi

Come funzionerà? I post sponsorizzati ci verranno proposti in base alle nostre attività su Facebook e Instagram e in base alle applicazioni e ai siti che usiamo.

Stavamo così bene su Instagram senza pubblicità, dovevamo aspettarcelo. Il passo per cominciare a lamentarci della cozzaglia di roba che non ci interessa, ma che siamo obbligati a vedere, è molto breve.

1 Commento

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners