allenarsi-corsa-correre-blogger

Programma per iniziare a correre

Adoro correre, perché mi aiuta a rilassarmi, a svuotare la mente, a sudare, a dimenticarmi di chi durante il giorno mi ha fatto arrabbiare e ovviamente mi permette di  mantenermi in forma senza spendere neppure un euro, qui è tutta forza di volontà e fiato.

Capitano però dei periodi in cui non riesco a farlo anche per un paio di settimane e ricominciare per me è sempre dura.
Ci sono però delle piccole regole da seguire per “imparare a correre” perché di certo non si può pretendere di fare una maratona senza prima aver fatto il giro dell’isolato.
Si tratta di fare delle ripetizioni, per allenare il fisico e il fiato, prima di costringerci a fare troppo sforzo. Mi è capitato a volte di chiedere troppo alle mie gambe e così poi per 5 giorni non riuscivo più a muovermi dal divano.

Distribuendo l’allenamento seguendo un semplice schema vi assicuro che nel giro di un mese vi ritroverete a correre per 45 minuti senza neppure accorgervene. L’importante è uscire almeno 3 volte alla settimana se non fate altri sport.

Questo schema l’avevo letto qualche tempo fa sul sito di runlovers.it e lo voglio condividere con voi, visto che lo tengo sempre a mente:

SETTIMANA 1
1 minuto di corsa alternato a 2 minuti di camminata, per 9 volte ( tot. 27 minuti )

SETTIMANA 2
2 minuti di corsa alternati a 3 minuti di camminata per 6 volte (tot. 27 minuti )

SETTIMANA 3
4 minuti di corsa alternati a 3 minuti di camminata per 5 volte (tot. 35 minuti )

SETTIMANA 4
6 minuti di corsa alternati a 3 minuti di camminata per 5 volte ( tot. 45 minuti)

Vi assicuro che a questo punto non avrete più voglia di camminare, ma di correre e basta e vi piacerà sempre di più!

Ovviamente per questo tipo di attività ci vuole il look giusto. Io ho scelto per la primavera questo total look Asics con pantaloncino a tre quarti e una tshirt , il tutto in materiale tecnico. E’ importante scegliere materiali adatti allo sport che lascino traspirare la pelle e non ci facciano sudare ancora di più.
Però diciamo che il pezzo forte sono sicuramente le scarpe, sono le Asics Gel Nimbus, tra le migliori scarpe che io abbia provato per la corsa. Sono veramente leggerissime, adatte per i runner con appoggio neutro, ammortizzano perfettamente la corsa, molto confortevoli. Sono talmente leggere, dinamiche e veloci che mi sembra di volare. 

Per correre ancora più velocemente sapere cosa manca? la musica! Per le mie corse non posso che uscire con le mie cuffie Parrot Zik 2.0 che oltre ad essere un oggetto di design, sono ottime anche per la corsa perché non avendo il filo mi permettono di correre senza incastrarmi tra i cavi, collegandosi via bluetooth al mio telefono. Ve le avevo mostrate indossate con un outfit per il tempo libero  ma sono ideali anche per lo sport.

Spero vi piacciano i miei consigli di oggi.!
Seguitemi questo week end su instagram ( @styleshots ) e facebook , ci sarà una sorpresa bellissima e che riguradaVanity Fair e il Giro d’Italia,  tanto per restare in tema sport.

14 Commenti

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners