mariano-di-vaio-charlie

Mariano Di Vaio – Je suis Charlie

Il selfie di oggi di Mariano Di Vaio lo intitolerei ” farla fuori dal vaso ” .
Perché sprecare un bel selfie allo specchio in plaestra, col bicipite che spruzza ormoni da tutte le parti, con la solita frase “morning workout” … no, spariamoci un bel messaggio sociale, riferendosi a quello che sta accadendo in Francia ma che sta creando sgomento in tutto il mondo avrà pensato il modello/blogger .  Stamattina il bel Mariano ha deciso che voleva fare un po’ l’intellettuale, quello sensibile, quello che legge i giornali e sa tutto, e va bene. Ma vi sembrava possibile che non si mettesse a petto nudo? Perché all’egocentrismo non c’è mai un limite. Va bene sfruttare la possibilità di raggiungere tantissime persone attraverso i propri social e quindi poter lanciare anche messaggi importanti, ma Mariano, qui l’hai fatta fuori dal vaso, senza se e senza ma. Ci sono dei limiti a tutto e qui sono stati ampiamente superati.
Caro Mariano , le foto a petto nudo le metti tutto l’anno, prendi una delle tante vignette che stanno girando sul web, tra l’altro molto belle e molto più significative e usa quelle.
Insomma, Mariano, hai toppato e di brutto!
Così invece di fare la figura del persona sensibile, hai fatto solo la figura del bel palestrato con due neuroni in testa.

3 Commenti

  1. Ha sbagliato, c'è poco da dire. E anche con la successiva foto, non ha reso meglio l'idea. Se davvero voleva essere solidale avrebbe potuto "accordarsi" all'idea che tutti stavano facendo con la penna in alto. In entrambi i casi mi è sembrata una volontà blanda di seguire "un trend". E' brutto dirlo ma è quello che è sembrato

    Riccardo | http://www.guyoverboard.com

    • che poi l'impressione è stata quella "ok, questo manco ha capito di che si parla" …
      ci vuole un po' di sensibilità e rispetto quando si trattano certi argomenti… e visto che sono argomenti che solitamente non tratta non aveva la minima idea di come gestirli

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners