street-style-milano-settembre-2014

Come farsi fotografare alla Milano Fashion Week

E’ tutta una questione di ingressi. 
Tutto dipende da che parte arrivi e con chi arrivi. 
Bisogna sapere da che parte attraversare la strada.
E poi bam, partono i flash dei fotografi. 
Non è vero che alla Fashion Week ci sono solo dei pagliacci. Ho visto donne bellissime, stile e look studiati fino all’ultimo dettaglio, accostamenti che a volte noi comuni mortali non avremmo mai  pensato. Adoro, sì adoro l’atmosfera della fashion week. 
Ad ogni modo le regole per farsi fotografare se  non si è un editor di qualche giornale o un personaggio famoso del fashion sistem sono fondamentalmente 5 : 
– look di gran gusto ma vistosi: gonne ampie, colori e fantasie 
– farsi amici i fotografi , le pubbliche relazioni valgono più di un look azzeccato 
– arrivare dalla parte giusta della strada 
– unica stranezza concessa ? accessori insoliti, soprattutto le borse o i cappelli sono i più fotografati
– occhiali da sole e sicurezza, la strada è la vostra passerella
Però se c’è stato un momento per me indimenticabile è stato dopo la sfilata di Dolce & Gabbana, la sfilata che non ho visto, ma che si è trasferita in strada. Ho visto le modelle con delle grandi rose rosse in testa e i capelli scuri fermarsi in mezzo alla carreggiata, tra i tram e le macchine in colonna e decine di fotografi impazziti ad immortalarle. Ho visto abiti lunghi in pizzo rossi e sempre loro, le modelle, le protagoniste delle passerelle ferme, sulla pensilina del tram lasciarsi ammirare. Lo spettacolo che esce dal teatro, che scappa dalla passerella, per prendere vita , perchè è nelle strade che attraversiamo ogni giorno che la moda deve prendere forma e vivere, e per quei dieci minuti vi giuro che è stata un’emozione indescrivibile. 
E non me ne importava nulla di essere fotografata o meno, perchè sarei rimasta ore a guardare quello spettacolo, perchè la moda quando è così, è arte. 
It ‘s all a matter of inputs. 
It all depends on who it comes from and who arrives. 
You have to know where to cross the street. 
And then bam, start at the flash of photographers. 
It is not true that at the Fashion Week there are only clowns. I have seen beautiful women, style and look designed down to the last detail, combinations that sometimes we mere mortals would never have thought of. I love, yes I love the atmosphere of the fashion week. 
And if there was a memorable moment for me was after the fashion show of Dolce & Gabbana, the fashion show that I have not seen it, but that she moved into the street. I’ve seen models with large red roses and dark hair on his head to stop in the middle of the roadway, between the tram and the machines in the column and dozens of photographers to immortalarle crazy. I saw long dresses in red lace and getting them, the models, the stars of the catwalk still, on the platform of the tram let admire. The show that comes out of the theater, who runs away from the catwalk, to take life, because it is in the streets that cross every day that fashion has to take form and live, and for those ten minutes I swear that was an indescribable feeling. 
And I do not care about being photographed or not, because I would have been hours watching that show, because when the fashion is so, it is art.

credits : Vogue 
              Grazia 

10 Commenti

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners