How to recognize a Louis Vuitton fake

Chi in spiaggia non ha mai pensato di acquistare una Loius Vuitton falsa? Dopo essersi viste passare davanti per un’intera giornata i modelli più venduti della nota casa parigina, vi sarà venuto di certo il pensiero “Ma sì, sono uguali”. Invece  comperare un falso, oltre a commettere un reato, è l’accessorio peggiore che una donna possa portare sotto il braccio. Sono borse veramente costose, ma averne una è una certezza, non si svaluteranno mai, sono quasi indistruttibili e artigianali. Ma come fare a distinguere una Vuitton falsa da quella vera? Noi donne siamo troppo curiose e se quella nostra collega si presenta con un’Alma nuova di zecca, vogliamo saperlo se ci sta prendendo in giro o se il suo ragazzo ha vinto alla lotteria.

Piccoli segreti per riconoscere i falsi :

1- Sono realizzate con un unico pezzo in canvas. Se vedete una borsa con una cucitura che attraversa la parte superiore, è “taroccata”. Proprio perché le borse sono realizzate con un unico pezzo di canvas, senza cuciture e tagli, può capitare i simboli della maison siano al contrario.

2- Il monogramma intrecciato LV non è mai tagliato con una cucitura, cerniera o fibbia. La sigla non è mai tagliata a metà: né sulle cuciture e nemmeno dove sono applicati i manici.

3 – I manici e le rifiniture delle borse LV sono in vacchetta naturale. La pelle, quando si acquista una Monogram nuova, sarà quindi di colore beige chiaro. Col tempo la vera pelle si ossida e scurisce. Se all’acquisto i manici e le rifiniture sono già scuri, è falsa. Come è falsa se col tempo la pelle non scurisce.

4 – L’etichetta all’interno delle borse, è in pelle e riporta la scritta incisa Louis Vuitton Paris Made in France. All’interno della fodera c’è sempre un codice di riconoscimento del prodotto .

5 –Le parti metalliche delle borse sono in ottone dorato. Toccandole, sono abbastanza pesanti.

6 – Controllate i dettagli: il marchio LV è dipinto a mano, non stampato. Ed è impresso anche in ciondoli e chiusure.  Le LV sono simmetriche. I simboli sono perfettamente uguali sia da una parte che dall’altra. I simboli LV sono sempre perfettamente centrati attorno ai disegni, e mai tagliati nelle cuciture. I manici copriranno esattamente lo stesso simbolo, sia a destra che a sinistra.

7- Assicuratevi che le cuciture interne ed esterne siano pulite e dritte: i controlli di qualità sono accuratissimi, la maison non mette in vendita niente di imperfetto, è contro il loro pensiero (e mi sembra giusto). Lo stesso vale per l’etichetta in pelle che trovate nelle borse, su cui è incisa anche la provenienza, solitamente sono tutte Made in France oppure Made in Spain o made in Italy.

Spero che questi consigli vi siano utili per torgliervi qualche dubbio, ma anche per fare un acquisto on line, inoltre passate sul sito internet ufficiale, è pieno di foto e di immagini zoomabili, tanto per togliervi lo sfizio di sapere se quella borsa è un tarocco o meno!

You May Also Like

UN CALENDARIO DELL’AVVENTO PIENO DI REGALI PER I BAMBINI DELL’OSPEDALE SAN BORTOLO DI VICENZA

SUN STRIPPING, come realizzarlo.

UNA CITTA’ TUTTA DA SCOPRIRE: BRUXELLES

DA LONDRA AL GOODWOOD FESTIVAL OF SPEED CON FORD