anelli_star_mariahcarey_v_gdv

DIAMONDS ARE GIRLS BEST FRIEND

Ci sono cose che noi ragazze ad una certa età non possiamo non sapere, come che il diamante è per sempre, tanto meglio se è grosso e puro. Ad un certo punto può capitare a chi ha una relazione stabile di trovarsi di fronte al classico anello di fidanzamento, ma è giusto dire che non tutti i brillocchi sono uguali. I diamanti si classificano in base alle 4 C : Colour, Clarity, Cut, Carat . Nella scatolina del vostro regalo di solito c’è sempre il certificato del diamante, nel quale ci sono i seguenti paramentri:

CARAT: è il peso del diamante, direi che dai 0,75 punti in su si comincia già a ragionare
COLOUR: è il colore, classificato in una scala che varia dalla lettera D ( che indica la migliore qualità ) alla lettera Z ( la qualità peggiore)
CLARITY: è la purezza, più è privo di impurità, più è di valore, IF indica una pietra pura, VVS1/VVSS2 con poche impurità..
CUT: il taglio è abbastanza irrilevante per la determinazione del valore del gioiello, è solo una scelta estetica.

Secondo l’Osservatorio Altagamma 2011 il mercato globale dei beni di lusso è previsto chiuda con un +10%. Buone anche le previsioni per il 2012: l’abbigliamento metterà a segno un +6,5% , questo perchè le aziende del lusso continuano nella ricerca e quindi offrono al consumatore continue motivazioni all’acquisto.  A fronte di una difficile situazione economica generale, il segmento dell’alto di gamma gode di buona salute, forte di un ottimo andamento dei mercati asiatici, con la Cina in testa, ma non solo ha esordito Santo Versace, presidente di Fondazione Altagamma, ieri mattina a Milano, a Palazzo Mezzanotte.
In grande exploit è senza dubbio lo shopping online con un +25% nel 2010 e nel 2011 per un valore complessivo di 4,5 miliardi di euro, con un incremento dei siti off-price di circa il 30% con un’avanzata significativa dei siti multibrand online, che stanno prendendo il posto delle boutique locali.

Insomma ragazze, qui tocca trasferirsi in Cina per trovar marito!

Nella prima foto Mariah Carey con 17 carati!!

There is some things that  girls can’t know , like that a diamond is forever, so much the better if it is big and clean. At one point, it can happen to those who have a stable relationship be confronted with the classic engagement ring, but it is fair to say that not all are equal brillocchi. Diamonds are graded according to 4 C: Colour, Clarity, Cut, Carat. In the box of your gift certificate usually there’s always the diamond, in which there are the following parameters:
CARAT: is the weight of the diamond, I would say that by 0.75 points up is already beginning to think
COLOR: the color, ranked on a scale ranging from D (indicating the best quality) to the letter Z (worst quality)
CLARITY: is the purity, the more free from impurities, the more valuable, IF indicates a pure stone, VVS1/VVSS2 with few impurities ..
CUT: The cut is quite irrelevant to the determination of the value of the jewel, it’s just an aesthetic choice.

According to the Observatory Altagamma 2011 the global market for luxury goods is expected to close with a +10%. Also good predictions for 2012: the clothing will sign a +6.5%, this is because the luxury companies are still in the research and then offer the consumer motives for buying continued. Against a difficult economic situation, the segment-range is in good health, a good strong performance of Asian markets, with China in the lead, but not only debuted Santo Versace, President of the Foundation Altagamma, yesterday morning in Milan, at Palazzo Mezzanotte.
In great exploit is no doubt online shopping with a +25% in 2010 and 2011 for a total of 4.5 billion euros, an increase in off-price sites by about 30% with significant advanced
multi-brand online sites, they are taking the place of the local boutiques.
In short, girls, here touches moving to China to find husbands!
In the first picture Mariah Carey with 17 carats!

 Gwyneth 8 carats

Katherin 3 carats
Victoria 3 carats
Hillary Duff 14 carats


5 Commenti

  1. Credo di essere l'unica persona che preferisce pietre come rubini e zaffiri piuttosto che il classico diamante, infatti i miei anelli preferiti e che porto quotidianamente sono uno con l'acquamarina e l'altro con un'ametista. Sono pietre più povere ed economiche rispetto al diamante ma a me piacciono molto di più.

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

Non è stato possibile comunicare con Instagram.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners