4 CONSIGLI PER SCEGLIERE LA CARTA DA PARATI

Arredare una casa non è per niente facile, tanto meno quando si tratta di scegliere la carta da parati

Anche se molte persone nutrono dei pregiudizi nei confronti della carta da parati, in realtà si tratta di una decorazione di super tendenza. Dimenticate le fantasie anni ’70! Oggi la carta di parati si è rinnovata ed è diventata un elemento d’arredo irrinunciabile.

Scegliere la fantasia giusta non è comunque semplicissimo. È importante prendere in considerazione molti aspetti come la conformazione della casa, la luce e i materiali già presenti. 

I miei 4 consigli per scegliere la perfetta carta da parati

1. Prima di tutto, scegli una sola parete in cui posizionare la carta da parati. Questa diventerà la protagonista indiscussa della stanza e ti consentirà di giocare con un motivo originale, che cattura l’attenzione dell’osservatore. Basterà poi completare il look della stanza con un colore già presente nella carta per dare continuità e omogeneità al progetto. 

Oltre a questo, posizionare la carta da parati in una sola parete permette anche di ampliare visivamente l’ambiente.

2. Scegli la carta da parati seguendo lo stile predominante in casa. In quale stile ti identifichi?

  • Stile industrial e contemporaneo. Puoi scegliere una carta da parati caratterizzata da geometrie, toni metallici e giochi prospettici. 
  • Stile Shabby Chic. Per questo stile dai richiami romantici e dai colori chiari, come l’avorio, il beige o il tortora, scegli delle fantasie delicate con elementi floreali o con l’effetto maiolica. 
  • Stile tradizionale. Se la casa è molto semplice, è bene che anche le fantasie rispettino questa tendenza. Damascati e righe sono la scelta ideale.

3. Evita le texture troppo moderne e i colori troppo accesi perchè a lungo andare potrebbero stancarti. Gioca con disegni ricercati mantenendo al contempo nuance sobrie. La carta da parati tropicale, per esempio è un perfetto compromesso perchè unisce l’originalità della fantasia con colorazioni semplici e naturali. Puoi scegliere tra una stupenda e raffinata collezione, ideale per aggiungere freschezza e dinamicità allo spazio.

Inoltre, scegliere una carta da parati in stile jungle con foglie molto ampie, dà maggiore respiro alla camera facendola sembrare visivamente più grande. 

4. Acquista una carta da parati di qualità. Si sa, scegliere la qualità premia sempre nel medio-lungo termine, soprattutto se si parla di arredamento.

Una carta da parati di qualità, oltre a vedersi ad occhio nudo, dura anche per moltissimi anni. La definizione della stampa, il tipo di inchiostro utilizzato e l’aderenza alla parete sono gli elementi da considerare quando si parla di qualità. 

Io sono davvero soddisfatta del risultato delle mie carte da parati. Le ho prese su Hovia e trovo che il loro design e la loro qualità siano davvero eccellenti. 

Che ne pensi? Ti piace l’effetto finale? 

You May Also Like

COME ILLUMINARE UN SALOTTO DALLO STILE GLAMOUR

Tendenze Natale: salotto con addobbi

TENDENZE NATALE 2021, COME DECORARE LA CASA

ARREDARE LA CASA AL MARE, LA SCELTA DEI PAVIMENTI

Arredamento cameretta bambino

La cameretta del bambino: 10 accessori da avere