Streetwear : la nuova tendenza della moda

Le origini e le caratteristiche dello streetwear

Le tendenze di un determinato momento prendono spunto dalle varie culture, dagli stili, dai modi di fare, dalle passioni, dal genere musicale più in voga. Così hanno origine i trend topic, mettendo in evidenza i gusti della gente cercando di valorizzarla, di esaltarla e di trarre il maggior vantaggio. Lo street style è un modo di vivere oltre che uno dei settori più cool della moda moderna.

Dall’hip hop di New York alle fashion week di Milano e Parigi il passo è breve, per questo si può definire un vero e proprio movimento in grado di influenzare tutti i canoni della moda, persino quella più lussuosa. Lo stile streetwear è nato in California, il Paese dove il surf e lo skate sono gli sport più diffusi, ed è proprio grazie a queste discipline sportive che è nato questo abbigliamento casual che include jeans, cappellini, sneaker e magliette. Se in America, lo stile ha cominciato a diffondersi verso la fine degli anni 70, si può affermare con certezza che è diventato un fenomeno globale intorno agli anni 90.

Lo streetwear ha catturato l’attenzione di un pubblico sempre più vasto grazie anche al periodo pandemico, quando a causa della nuova visione di vita, le persone hanno preferito indirizzarsi verso un abbigliamento più comodo e più pratico. Largo quindi a felpe, giacche, camicie, t-shirt, cappellini e le classiche sneaker, quel tipo di outfit tanto caro ai ragazzi che praticano e ascoltano rap e la break dance e amano andare sullo skate.

Un dress code informale e sportivo che annulla ogni stereotipo, privilegiando la comodità e la praticità ma non tralascia certo l’originalità. Uno stile che ha conquistato tutti, anche le personalità più famose del jet-set mondiale che sono diventate nel tempo delle vere icone di questo modo di vestire.

Le regole dello streetwear

La tendenza dello stile è quella di osare, di rompere gli schemi, di sentirsi liberi di essere se stessi, ma ciò non preclude la presenza di tessuti pregiati nella realizzazione dei capi, come la seta, il tweed scozzese, la seta, la pelle, al fine di ottenere un abbigliamento sportivo che richiami l’eleganza: il connubio perfetto tra lusso e praticità. Una moda semplice, ma nel contempo stravagante che propone capi adatti a tutti, dai piccoli ai più grandi. Un esempio sono le felpe e magliette GCDS in vendita online,sul sito di Di Pierro Brand Store si può trovare un’ampia selezione di questi capi tra cui scegliere. Oltre ai jeans, alle classiche t-shirt, ai cappelli, alle sneaker, è possibile creare un look più esclusivo abbinando degli accessori particolari come le borse, le calze e gli orologi. La vera essenza dello streetwear è la contaminazione, ne deriva che, non necessariamente il capo d’abbigliamento deve essere adatto al fisico di chi lo indossa, infatti, la tendenza è proprio quella di prediligere l’over size. L’imperativo categorico dell’abbigliamento streetwear è la comodità, pertanto tutto il corpo deve stare comodo all’interno del jeans, della camicia, della felpa, e una o due taglie in più sono l’ideale. Una regola importante è la predominanza del colore, tutte le nuance sono perfette, utilizzate con la totale libertà.

Esprimersi come si desidera, questa è l’altra prerogativa dello streetwear, infatti, la bellezza sta nella diversità e di conseguenza un completo dalla linea classica si può abbinare alle scarpe sportive. Un’altra importante regola dello stile è la fantasia, anche quella più azzardata e mai osata, creando contrasti che non passino inosservati.

You May Also Like

SKINCARE GIAPPONESE CON YUZEN

HEAD E PORSCHE SULLE PISTE DA SCI

Maschere veneziane per donna, come apparire uniche e iconiche

Aismée, gioielli personalizzati sempre con te