From Bla Bla Bla

Le fake interviste alla Milano Fashion Week

Sì, il video l’ho visto. Sì sono io. Sì, le cazzate oltre a scriverle le dico. Riassumiamo un pò la questione. Qualche giorno fa è comparso questo video, delle interviste fake che stanno facendo il giro del web, approdando anche su Vogue.it e sul sito di Radio Deejay e guarda un pò chi c’è a dire la sua, pure io. Premetto che non è una giustificazione, però a volte bisogna spiegarle. L’intervista fatta a me e ad Eleonora che è…

Come farsi fotografare alla Milano Fashion Week

E’ tutta una questione di ingressi.  Tutto dipende da che parte arrivi e con chi arrivi.  Bisogna sapere da che parte attraversare la strada. E poi bam, partono i flash dei fotografi.  Non è vero che alla Fashion Week ci sono solo dei pagliacci. Ho visto donne bellissime, stile e look studiati fino all’ultimo dettaglio, accostamenti che a volte noi comuni mortali non avremmo mai  pensato. Adoro, sì adoro l’atmosfera della fashion week.  Ad ogni modo le regole per farsi…

Smetto quando voglio … forse

Smetto quando voglio. Smetto di fare tardi e svegliarmi gonfia e con le occhiaie come un panda, perché non ho più vent’anni. Smetto di abbuffarmi di dolci quando nessuno mi vede. Smetto di analizzare ogni singola parola, e fare mille supposizioni sul genere maschile , quando tutte sappiamo benissimo che per gli uomini le parole non contano, le mettono insieme a caso, una accanto all’altra un po’ come se le avessero tirate fuori dal sacchettino dei numeri della tombola. Smetto…

Angelina wedding dress – Che c’importa del mondo

Se sei Angelina Jolie e il tuo lui è Brad Pitt, se il tuo abito esce dall’Atelier Versace, non puoi non farti disegnare il velo da quella folla di bimbi di cui è fatta la tua famiglia e invitare 20 persone al tuo matrimonio, un pò a dire “Che c’importa del mondo”. Alla fine l’hanno fatto veramente, i Brangelina si non sposati e l’hanno fatto a modo loro, cogliendo tutti alla sprovvista. Senza grandi clamori e senza far trapelare nulla…

Ice Bucket Challange perchè farlo

Farlo, non farlo, esibizionismo, stupidaggine. Direi che tutte queste riflessioni anche un pò marce e piene di polemiche non possono che sorgere solo in Italia. Se fai una cosa non va bene, se ne fai un’altra non va bene lo stesso e sto parlando dell’ ICE BUCKET CHALLANGE  se ancora non sapete cos’è è forse perchè siete stati rinchiusi in un eremo negli ultimi 15 giorni. In pratica si tratta di una sfida virale, una specie di catena di sant’Antonio…

La vita è una Loubou Meravigliosa – Bea Buozzi

La gente è strana. I trentenni sono strani. I trentenni single sono ancora più strani. Capita di uscire con qualcuno di tanto in tanto, di passare anche una serata piacevole e poi non vedersi o sentirsi più. Tutto nella norma direi. Capita di uscire con qualcuno di tanto in tanto, di approfondire la conoscenza e trovare svariati punti in comune. Di avere gli stessi gusti, di amare le stesse cose e poi, di non vedersi e non sentirsi più. Sì,…

Gli amici sono la famiglia che ti crei

Ci ho pensato un pò prima di scrivere in questo blog di quello che è successo, della morte di Robin Wiliams. Il fatto è che quando accadono queste cose due domande me le faccio e credo anche voi. Non si tratta di un necrologio e neppure una lode a ciò che questo attore è stato per molti di noi, soprattutto per quelli che hanno la mia età e sono cresciuti guardano Mork e Mindy. Pare che ad agosto un pò…

Le non mutande della Pausini

Alzi la mano chi non ha mai, proprio mai lasciato a casa le mutande almeno una volta. Scommetto che siete in poche . Ci sono abiti che a volte non lasciano altre alternative, capita così che per entrare in quel vestito talmente aderente o trasparente la soluzione sia solo una, quella di non mettere l’intimo. Lo so, esistono gli slip color carne e senza cuciture, ma il risultato migliore a volte si ottiene lasciando tutto al vento. Avrà pensato così…

Matta per Manolo – In amore c’è speranza per tutte

Quando superi i trenta e non hai ancora una situazione sentimentale ben chiara, sembra che il mondo intero passi a domandarsi come mai tu non ce l’abbia. La maggior parte delle persone immagina che tu abbia lo stesso carattere dispotico di Miranda, l’editor malefica del Diavolo Veste Prada o che tu ti stia preservando per il tronista di turno. Così quando mi è stato regalato “Matta per Manolo” di Bea Buozzi e ne ho letto la prefazione me la sono…