PARTO E RIPARTO, IL MOMENTO GIUSTO PER DIVENTARE MAMMA

C’è un’età giusta per diventare mamma? Me lo sono chiesta tantissime volte. Una donna deve affrontare tantissime fasi nella sua vita. Io sono passata dall’essere figlia, all’andare a vivere da sola, da studentessa universitaria con una gran voglia di divertirmi, all’assumermi molte responsabilità col mio lavoro autonomo. Ho addirittura deciso di avere un’attività tutta mia, tanto per complicarmi la vita, ma questo non dovrebbe essere un ottimo motivo per non diventare mamma.

Ci ho pensato tanto prima di fare la scelta insieme al mio compagno di avere la nostra bambina, perché il mondo del lavoro è spietato, soprattutto con noi donne. Chi ha un lavoro come dipendente, appena annuncia di essere incinta, solitamente viene vista di cattivo occhio dai colleghi che già si immaginano sommersi di lavoro e dal capo che fa i conti di quanto questo gli costerà. Non parliamo di quelle come me che sventolano la propria partita IVA domandandosi cosa accadrà alla propria attività quando piene di gioia avranno tra le braccia il proprio pupetto.

Quello di diventare mamma è sempre stato un desiderio e un obiettivo della mia vita e ora, che di mesi ne sono passati otto, posso assicurarvi che non è stato per nulla facile, ma si può fare! Noi donne abbiamo una marcia in più quando ci troviamo di fronte a delle “difficoltà”. Si riorganizza tutto, si chiede aiuto a nonne, zie, babysitter e si riparte!

Sapete come in questi mesi io abbia avuto modo di conoscere da vicino il mondo di Mellin, scoprendo il loro progetto PARTO e RIPARTO, nato ancora nel 2011 proprio per sostenere la maternità e la genitorialità. L’azienda si impegna a supportare la genitorialità e vivere positivamente la maternità sul posto di lavoro. Da fine maggio è online il portale (https://www.partoeriparto.mellin.it/) realizzato da Mellin per dare un supporto concreto ai genitori, con tante risposte a domande ostiche e su tematiche pratiche che fanno parte della vita di mamme e papà ancora prima della nascita dei figli. Non mancano poi le domande su tematiche legali e burocratiche.

Per Mellin diventare genitori è un valore positivo, la maternità porta con sé tanta creatività, energia e capacità organizzativa, per questo deve diventare un patrimonio per l’azienda e non essere vista come uno svantaggio, anzi!!

Pure io posso confermarvi che da quando sono diventata mamma sono un vulcano di idee, perché so che non posso perdere tempo, durante il mio orario lavorativo devo dare il massimo perché lo sto togliendo alla mia piccola, quindi niente sprechi, produttività a mille!

Ovviamente quando torno a casa da lei, tante coccole e tanti baci e il nostro momento preferito, quello del biberon della sera. E come quando era ancora più piccolina, occhi negli occhi, ci guardiamo in quel frangente in cui lei beve il suo latte e io me la godo, è tutta per me e io solo per lei.

Ormai siamo passati al latte di proseguimento Mellin 2, adatto dopo il sesto mese di vita e fino al dodicesimo. La nuova formula prevede l’esclusivo processo che utilizza fermenti di origine naturale e contiene la miscela prebiotica di fibre GOS-FOS nella proporzione 9 a 1. Si tratta dei galatto-oligosaccaridi e dei frutto-oligosaccaridi che, grazie al loro effetto prebiotico, favoriscono l’equilibrio della flora intestinale.

Ma la novità riguarda anche il Mellin 3 in polvere, adatto da 1 a 2 anni. La nuova formula prevede infatti l’esclusivo processo che utilizza fermenti di origine naturale con l’aggiunta di ferro che contribuisce al normale sviluppo cognitivo.

Garantire alla mia piccola un’alimentazione equilibrata è la prima forma di attenzione e di amore che posso darle, il mio modo di dirle “ci tengo a te e voglio solo il meglio per vederti crescere sana e forte”.

#Mellin #sponsorizzatodamellin #mymellinblog #generazionipiusane

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners