IRRITAZIONE DA SUCCHIETTO, COME EVITARLA

La pelle dei nostri bimbi è delicatissima. Basta proprio poco perché si arrossi e l’irritazione da succhietto non è così rara, anzi! In realtà si può benissimo evitare, è sufficiente seguire poche semplici regole per risparmiare ai nostri piccolini questo spiacevole fastidio.

Come tanti bambini, fin dai suoi primi giorni Beatrice è sempre stata una grande utilizzatrice del succhietto.  La suzione per i neonati è un gesto istintivo, che li aiuta a calmarsi, a rilassarsi, una vera e propria coccola. Se utilizzati non oltre il terzo anno di vita del bambino i succhietti non possono causare alcun problema ai denti e al palato.

Personalmente quando gioco con Beatrice le tolgo il ciuccio senza alcun problema, proprio perché è abituata ad usarlo solo in alcuni momenti della giornata, ad esempio per addormentarsi o quando inizia ad innervosirsi prima che sia pronta la pappa.  Usato in questo modo, il succhietto non diventa un’abitudine impossibile da togliere, secondo il parere di molti medici e dentisti. Noi ne abbiamo uno in famiglia quindi possiamo dirvi la nostra!

Può capitare però che il bimbo sia arrossato o abbia anche dei piccoli taglietti nella zona attorno alla bocca, causati dal ristagno di saliva o di sudore (cosa probabilissima ora che ci stiamo avvicinando all’estate), con eventuale prurito o gonfiore. Personalmente non ci è mai successo, perché seguiamo alcune piccole regole, volete scoprirle?

Come evitare le irritazioni da succhietto?

1 – UTILIZZARE SOLO SUCCHIETTI SICURI, che rispettino tutti gli standard necessari per poter essere usati dai nostri bambini.

Per Beatrice io uso solo i succhietti MAM, perché non contengono agenti ammorbidenti e sono fatti solo in materiali conformi agli standard di sicurezza fissati dalla FDA e dalla norma EN 1400. Sono sicuri e non contengono BPA, BPS, PVC, ftalato o piombo.

2- UTILIZZARE SOLO SUCCHIETTI CHE LASCIANO TRASPIRARE LA PELLE per questo sono passata all’utilizzo della gamma MAM AIR.

Hanno infatti ampi fori di ventilazione che permettono di mantenere la pelle sempre asciutta, anche se il bimbo li tiene in bocca per diverso tempo nell’arco della giornata. Evitando il ristagno della saliva o del sudore, la pelle resta sempre asciutta e si evitano tutti gli arrossamenti.

3- IDRADARE LA PELLE DEL VISO CON PRODOTTI SPECIFICI

Tutti i giorni è bene idratare la pelle del viso, delicata e soggetta all’esposizione del sole, dell’aria e spesso bagnata da pappa e saliva. Tutti i giorni io passo a Beatrice un po’ di crema specifica per il viso e fino ad oggi non ho avuto alcun tipo di problema!

Sono molto soddisfatta dei prodotti MAM, perché stanno seguendo passo dopo passo la crescita della mia piccola e rispondono a tutte le nostre esigenze. I succhietti MAM AIR +6 sono adatti a tutti i bimbi dai 6 mesi in su, sono disponibili con tettarella in lattice naturale o silicone MAM Skin Soft. Hanno una forma ortodontica che si adatta perfettamente alla bocca dei neonati, perché sono stati sviluppati da un team di medici.

E poi, come sempre, sono coloratissimi, con un design allegro e divertente, oltre ad essere ottimi per evitare le irritazioni da succhietto.

Spero i miei consigli vi siano utili!!

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners