come-curare-pelle-sensibile-estate

PELLE SENSIBILE: COME AFFRONTARE L’ESTATE

Non tutti possono vantare una pelle coriacea e resistente e sebbene questo organo nasca esattamente per uno scopo di pura protezione, non sono rari i casi di una sensibilità più evidente del normale. Sono infatti numerose le donne che soffrono di pelle sensibile, una condizione che si manifesta per via di una certa iperattività dell’epidermide che tende a reagire soprattutto agli agenti esterni.

Ora che è ufficialmente estate chi soffre di pelle sensibile dovrebbe guardarsi dagli agenti climatici come il sole e il caldo poiché la cute sarà più soggetta ad arrossamenti e infiammazioni andando incontro in certi casi anche alla desquamazione. Smog e trucco, poi, potrebbero causare ulteriori danni e rendere l’estate un vero e proprio inferno per il nostro viso. Ecco perché bisogna in primis capire come difenderla dalle condizioni esterne che la metteranno sempre più a rischio.

 

Estate: come riconoscere e preparare la pelle sensibile

 

L’estate, come già accennato, può accentuare i sintomi portati dall’elevata sensibilità della pelle. Ciò vuol dire che dobbiamo innanzitutto essere in grado di riconoscere questa condizione. Questo è possibile farlo analizzando i primi sintomi dell’ipersensibilità della cute come la sua tendenza a disidratarsi con facilità con la nascita di zone di pelle secca e squamosa. Anche le improvvise e frequenti irritazioni cutanee difficili da anticipare sono un chiaro sintomo di questa condizione. Per questo motivo, come spiega anche questa pagina informativa sul sito Lichtena, la pelle sensibile al sole va innanzitutto preparata a dovere: così sarà possibile schermarla ed evitare di farle subire gli attacchi climatici e non solo. Per farlo è necessario partire dalla detersione e dall’idratazione: due step da affrontare solo con i prodotti specifici per questo tipo di pelle. Utilizzate una crema solare con SPF adeguato all’estate e all’epidermide sensibile e fate sempre attenzione alla pesantezza di alcuni prodotti utilizzati per truccarsi.

pelle_sensibile_estate_cosa_fare

 

Le cause della cute sensibile e i possibili rimedi

 

La pelle sensibile può avere alla base diverse potenziali cause. Fra queste troviamo i già citati fattori climatici: il caldo e il sole in estate, oppure il freddo e il vento in inverno. Il trucco può peggiorare la situazione, soprattutto quando si opta per prodotti non adatti alla pelle sensibile. Inoltre, se la pelle non viene detersa almeno due volte al giorno, il make up tende a depositare residui molto negativi. Persino lo smog può diventare un rischio per chi soffre di pelle sensibile a causa dei depositi sulla pelle che vanno poi a tappare i pori. Altre cause sono quelle interne: l’alimentazione scorretta, gli sbalzi ormonali e le allergie. Come prendersene cura? La cosa migliore da fare è scegliere i cosmetici che si utilizzano con attenzione, detergenti delicati e poco schiumogeni e creme idratanti ed emollienti che contengano anche gel d’Aloe vera, olio di germe di grano o estratto di liquirizia.

1 Commento

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners