Processed with VSCO with s1 preset

I CONSIGLI PER PRESERVARE LA BELLEZZA DELLA PELLE DURANTE LE RIGIDE GIORNATE INVERNALI

In questi ultimi giorni di febbraio, sembra proprio che la Siberia abbia deciso di trasferirsi in Italia: in tantissime regioni le temperature sotto lo zero e la neve sembrano essere diventate quasi una consuetudine. Sicuramente sarà felice la nostra pelle che di per sé è già delicata e sensibile al freddo, e che adesso si trova costretta a contrastare tutte le complicazioni “polari” che la stanno attaccando a sorpresa. È possibile preservare la bellezza della nostra cute durante queste rigidissime giornate invernali? Non è facile ma si può fare: basta solo stare attente a tutti i dettagli.

Come proteggere la pelle dal freddo siberiano dell’inverno 2018?

Durante questo inverno è possibile che i vostri cosmetici siano costretti a prendersi una pausa forzata: questo per via del fatto che spesso contengono sostanze chimiche molto stressanti per la pelle, che vanno evitate col freddo. Ciò che non può mai mancare, invece, è la crema idratante: la migliore alleata della vostra cute, perché vi permette di integrare tutti quei liquidi persi a causa del vento secchissimo e del gelo di questo inverno siberiano. Qualche altro consiglio utile per proteggere la pelle dal freddo invernale? Imparate a riconoscere tutto il valore delle routine, anche in campo alimentare: meglio nutrire la cute dall’interno invece che solo dall’esterno, assumendo cibi ricchi di vitamine, di proteine e di elementi antiossidanti.

neve_freddo_pelle_viso_rimedi

I funghi della pelle: un problema non solo invernale

Contrariamente a quanto pensano in molti, i funghi della pelle possono comparire in qualunque stagione dell’anno. Questo perché, pur essendo favoriti dai climi umidi e caldi, è soprattutto in inverno che tendiamo a rifugiarci in luoghi ad alto tasso di umidità come le palestre e le piscine, dove le infezioni di questo tipo trovano terreno fertile. In questi casi, per contrastare eventuali infezioni micotiche, è bene ricorrere a una crema specifica per i funghi della pelle come questa qui che sia pensata esattamente per questo obiettivo: contrastare i miceti per far andare via tutte le infezioni derivanti dagli organismi fungini. Altri consigli utili? Far respirare quanto più possibile le unghie e la cute, senza coprirle con capi o accessori poco traspiranti, e asciugandole sempre con attenzione.

Prurito da freddo: altri consigli utili per difendere la cut

Poco sopra vi raccontavamo della delicatezza e della sensibilità della pelle, che emerge soprattutto in inverno causando dermatite da freddo, geloni e persino del prurito legato alla desquamazione cutanea. Come prendersi cura della nostra pelle, coccolandola ed evitando di stressarla con prodotti troppo aggressivi? La natura dà, la natura toglie. Se da un lato è la principale artefice del freddo, dall’altro è anche madre di alcuni dei migliori rimedi per la pelle: ad esempio l’olio di jojoba, che concorre nel creare una vera e propria barriera contro gli agenti atmosferici. Anche l’olio di rosa mosqueta è un nutriente naturale molto potente, che aiuta a risolvere qualsiasi forma di screpolatura derivante dal gelo dell’inverno. Infine, che ne direste di fare un sapone non schiumoso in casa con il burro di karité? Non dimentichiamo la pianta di aloe, dalle proprietà particolarmente curative perché lenitive, idratanti e antisettiche.

 

14 Commenti

  1. Ma sai che non sapevo di questo utilizzo per l’olio di rosa mosqueta? Lo rivaluterò nei giorni di freddo intenso

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners