pelle_arrossata_inverno_rimedi_consigli_prodotti

PELLE SENSIBILE IN INVERNO, COME PRENDERSENE CURA

Già a partire dai primi freddi, capita spesso di ritrovarsi alcune zone del viso arrossate e secche, ma avere la pelle sensibile in inverno non è un problema irrisolvibile, vi spiego come affrontare anche le temperature più rigide. Ecco i miei trucchetti contro l’arrossamento della pelle!

L’aria secca e fredda tipica del periodo autunnale può per certi versi avere degli effetti indesiderati sulla nostra pelle, soprattutto in quelle zone che più difficilmente possiamo riparare, come il viso e le mani.

Ma perché la pelle diventa rossa con il freddo? Se almeno una volta vi siete poste questa domanda, la risposta è più semplice del previsto: la pelle molto sensibile diventa rossa a causa di un’eccessiva dilatazione dei capillari superficiali, che possono provocare anche una sensazione di pizzicore e bruciore. Quando il viso viene esposto al freddo, i vasi sanguigni si restringono, facendo diventare bianca la pelle. Una volta che rientri in un posto più caldo, invece, il sangue diretto al viso scorre tutto in una volta, facendolo arrossare. Ed infatti, gli sbalzi termici, ossia il passaggio da ambienti freddi ad ambienti riscaldati, i raggi solari e l’inquinamento sono dei fattori scatenanti che influiscono moltissimo sulla condizione della nostra pelle e sull’arrossamento che colpisce soprattutto le guance, il naso e il mento.

Per attenuare o comunque prevenire questo arrossamento si può:

1) Umidificare la casa riempiendo recipienti di acqua e distribuirli nelle stanze riduce la secchezza dell’aria, favorendo così la funzionalità cutanea.

2) Assumere molti liquidi: acqua, tè o tisane in modo da supportare dall’interno il lavoro di idratazione che andiamo a eseguire sulla superficie della nostra pelle.

3) Ridurre il consumo di alcolici, cibi piccanti o molto speziati.

3) Applicare creme protettive, in modo da creare una sorta di scudo isolante, perciò meglio optare per un prodotto che abbia una texture ricca, per esempio con olio di argan, burro di karitè oppure olio di mandorle.

4) Detergere la pelle ed evitare assolutamente creme esfolianti e scrub che potrebbero irr​itarla ancora di più.

5) Applicare con costanza un siero idratante e lenitivo, come il siero Génifique Advanced di Lancome, che dona luminosità al colorito e lascia sulla pelle una piacevole sensazione di freschezza. Questo siero va messo sia al mattino che alla sera, basta mettere 3-4 gocce sulla punta delle dita e poi stenderle su tutto il viso, in particolare sulle zone interessate. Questo siero è in grado di placare il rossore in poco tempo e grazia alla sua speciale formula antietà, conferirà da subito elasticità alla pelle, facendola sembrare più morbida e levigata. Io consiglio sempre di utilizzarlo combinandolo ad un prodotto di detersione con proprietà opacizzanti ed una crema idratante, offrendo così alla pelle un ambiente ottimale per ritrovare il suo equilibrio.

Seguendo questa semplice routine, potrete passare i mesi freddi con più serenità a potrete dire addio al rossore!

 

1 Commento

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

La risposta da Instagram ha restituito dati non validi.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners