come-guarire-cistite-candida

IGIENE INTIMA E FASTIDI , COME CURARLI

Facciamoci qualche confidenza tra donne! Ci sono fastidi che arrivano soprattutto in particolari periodi dell’anno come la primavera o l’autunno che sembrano essere il momento in cui il nostro corpo è più esposto, a causa degli sbalzi di temperatura, a problemi intimi come cistite o candida. Per evitarli o per curarli, esistono rimedi mirati e metodi che aiutano il nostro organismo a proteggersi da questi attacchi.

La cistite è un’infiammazione del tratto urinario, è sempre molto fastidiosa e limita la tranquillità della vita quotidiana. Il batterio in causa è l’Escherichia Coli e questo disturbo colpisce soprattutto le donne che, vista la conformazione dei loro genitali, sono più esposte alla risalita dei germi intestinali attraverso l’uretra e alla loro proliferazione nell’apparato urinario. Durante la minzione, si avverte un fastidioso bruciore e il continuo bisogno di svuotare la vescica. Nei casi più gravi, le urine presentano anche tracce ematiche. La medicina fornisce cure adeguate per curare la cistite, ma esistono anche altri rimedi efficaci per contrastare questo fastidio. Per prima cosa, è fondamentale capire come avere una corretta igiene intima, imprescindibile se si vuole evitare il rischio di cistite.

Una volta certi che l’igiene intima viene curata correttamente, potete scegliere quello che, tra i rimedi naturali fa più al caso vostro. L’olio di crusca di riso, ad esempio, ha un effetto calmante e riequilibrante e aiuta reni e vescia a svolgere le loro funzioni. In caso di cistite, è un prodotto davvero efficace. Contiene acido oleico, linoleico, palmitico, orizanolo e vitamina E, un mix con benefici effetti emollienti e antinfiammatori, un vero toccasana per le basse vie urinarie che riesce a calmare i bruciori e lenire la cistite. Agendo anche sull’apparato digerente attraverso la regolarizzazione dell’attività intestinale, svolge un’azione preventiva sulla cistite perché, in caso di intestino pigro, i batteri trovano terreno fertile per raggiungere più facilmente la vescica e infettarla. L’olio aiuta quindi a tener pulito l’apparato digerente e quello escretore e favorisce la depurazione di tutto l’organismo. Lo potete usare come condimento e, in questo caso, vi consigliamo di abbinarlo anche all’olio di semi di lino che contiene Omega 3. Perfetto in aggiunta alle insalate, è ottimo anche abbinato, a crudo, a centrifugati o frullati. Per sfruttare al massimo le sue proprietà emollienti, sfiammanti e depurative, potete anche prendere un cucchiaino di olio di crusca di riso ogni mattina, a digiuno, accompagnato da un bicchiere d’acqua, rigorosamente a temperatura ambiente. Se siete bravi pasticceri, potete utilizzare l’olio anche nella preparazione di dolci, come sostituto del burro.

Ma oltre all’azione dell’olio di crusca di riso, ci sono anche altri rimedi naturali per contrastare gli effetti della cistite. Esistono bacche, semi e agrumi che aiutano l’organismo a combattere i batteri che aggrediscono gli organi che vengono coinvolti in questo tipo di disturbo. Il mirtillo rosso è un antisettico delle vie urinarie, si trova in commercio sotto forma di capsule o gradevole succo da sorseggiare a colazione. La rosa canina, molto ricca in vitamina C, può essere assunta in capsule da assumere prima di ogni pasto principale, con un generoso bicchiere d’acqua. Ma la rosa canina si può trovare anche come confettura da gustare su una fetta biscottata o insieme ad un vasetto di yogurt bianco. Efficaci sono anche le gocce di pompelmo che si acquistano in farmacia e si assumono nel corso della giornata, mescolate ad un bicchiere d’acqua, preferibilmente a digiuno.

Per evitare recidive, aggiungete due lime a due litri di acqua e bevete il vostro preparato più volte al giorno, aggiungendo, se vi piace, un cucchiaino di miele d’acacia.

Anche la candida, come la cistite, interessa l’apparato genitale femminile che si indebolisce quando il sistema immunitario viene attaccato da uno stress intenso. Questo disturbo, dunque, è il risultato di un indebolimento degli anticorpi e richiede un’azione che avvenga sia dall’interno sia dall’esterno.

La Candida albicans è un fungo che prolifera sulla mucosa vaginale, nell’intestino, nella bocca e sulla pelle. Se il sistema immunitario è debole e l’intestino è irritato, la candida provoca una serie di disturbi che comprendono secrezioni vaginali biancastre, ma soprattutto un fastidioso prurito e un doloroso bruciore all’atto della minzione. Anche nel caso della candida, oltre alla medicina tradizionale che fornisce creme e pomate, esistono rimedi naturali molto efficaci sia per contrastare la candida, sia per prevenirla.

Il Solidago è una pianta che stimola il drenaggio delle tossine e ha una potente azione antibatterica. Si trova facilmente in erboristeria sotto forma di gocce che devono essere assunte prima dei pasti principali per 3 o 4 settimane, anche quando l’infezione è scomparsa. Anche la gramigna ha una forte azione antinfiammatoria e vi consigliamo di farne un infuso ogni sera, dolcificandolo, se volete, con la punta di un cucchiaino di miele d’acacia.

Per entrambi i fastidi, ricordate che anche a tavola dovete seguire un’adeguata dieta che, in questo caso, bandisce i cibi piccanti, quelli troppo dolci o tropo salati, le carni rosse, i lieviti, gli zuccheri raffinati e i salumi, tutti alimenti che aiutano l’aumento dello stato infiammatorio. Inoltre, l’assunzione di fermenti lattici per una settimana, ogni due o tre mesi, che agiscano sulla flora intestinale, aiuta a smaltire le scorie metaboliche e a rafforzare le difese.

 

 

2 Commenti

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

  • Immagine di Instagram
  • I cappelli per me sono una vera e propria passione. E pensare che un tempo mi vergognavo a metterli, non so perché ma mi sentivo osservata! A parte questa cosa stupida e adolescenziale , cappelli , datemeli e fatemi volare con la fantasia , che quella non mi manca, come neppure la voglia di indossare una maglia zebrata .
Cappello by @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #vicenza
  • Regali pronti!! Ora devo solo spedire quelli destinati alle amiche lontane e che non vedrò prima di Natale. Per me una certezza è @sailpost_official , economico e sicuro con sportelli in tutta Italia , anche a #Vicenza . Leggete di più su www.styleshouts.com #sceglisailpost #ad
  • Let it snow!
Buona settimana amici!! Ieri ho guidato per 4 ore sotto una bufera di neve e tantissimo traffico, ma questo non ha guastato il week end appena concluso sulle Dolomiti !
Il berrettino di queste foto lo trovate da @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio , anche on line! #hat #woolhat #cappello
  • Amiche di Vicenza!!! Cosa ne dite di trovarci nella boutique @momoni_official di Contrà Muschieria VENERDÌ 15 DICEMBRE per sostenere la Onlus Mummy and Daddy?  durante la serata sarà infatti possibile acquistare le collane create ad hoc per l'attività, il cui ricavato verrà interamente devoluto alla raccolta fondi per la comunità inserita negli orfanatrofi in India. Che dite , venite ? 
#momoni #charityevent
  • Risvegli Ampezzani
#cortinadampezzo #dolomiti #homedesign
  • Dress Code: Colbacco e bianco .. eh già, siamo a cortina 
Cappello @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #colbacco #fauxfur
  • Buongiorno Cortina!
#Cortina #cortinadampezzo #belluno #italianlife
  • No better way to start this long holiday weekend #Cortina #igersbelluno #venetissimo

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners