spazzole-come-quando-usare13

SPAZZOLE: quali e come usare

Per ogni chioma che si rispetti, non si esce di casa senza aver dato almeno un colpo di spazzola. Ma siete davvero sicure di utilizzare la spazzola giusta? In commercio ce ne sono infinite: tonde, quadrate, di legno e in plastica, ma sono davvero tutte uguali? ora vi spiego come sceglierle e come usarle senza danneggiare i vostri capelli.

Il pettine. Il pettine a denti stretti è lo strumento perfetto per districare i capelli bagnati o per distribuire sulle nostre chiame il balsamo o la maschera per capelli. Quante di voi per velocizzare il passaggio sotto la doccia utilizzano una spazzola? Sbagliato! I capelli bagnati sono molto fragili hanno bisogno di essere trattati delicatamente e quindi la spazzola risulterebbe troppo aggressiva per le nostre chiome.

spazzola-quali-come-usarlePer chi ha i capelli ricci consiglio invece di utilizzare un pettine in legno a denti larghi per pettinare i capelli in quanto più delicato e sopratutto antistatico.

spazzole-come-quando-usarle

spazzole-come-quando-usarle2Spazzola piatta. Per chi come me, ha capelli lunghi la spazzola piatta è l’ideale per spazzolare i capelli, io la utilizzo di grandi dimensioni con le setole più alte perchè il risultato è perfetto su tutta la lunghezza. Consiglio invece le spazzole piatte più piccole e con setole basse per chi ha i capelli più corti.

spazzole-come-quando-usarle7

 

spazzole-come-quando-usarle3

spazzole-quali-quando-usarle4

La spazzola piatta è fondamentale per stimolare la microcircolazione del cuoio capelluto e per togliere le impurità, come? attraverso i dentini in legno della spazzola che grazie alla loro tecnologia attivano la microcircolazione, assorbono il sebo, massaggiano la cute e rafforzano i bulbi peliferi .

Ma vediamo al come, come si spazzolano i capelli ? Per evitare di danneggiare i capelli si inizia sempre spazzolando da metà della lunghezza fino alle punte, una volta fatto, si partirà dalle radici alle punte e solo così i capelli non verranno danneggiati.

Spazzola tonda. Alzi la mano chi ne fa uso? io da sempre. Chi come me, non ha capelli perfettamente lisci ma anzi, crespi e mossi, si ritrova dopo ogni shampoo a doverli asciugare facendo utilizzo di una spazzola tonda ma anche qui ad ognuno la sua. Prima di tutto va scelta del diametro giusto a seconda della vostra lunghezza, più piccola per i tagli corti mentre più grandi per le lunghe chiome.

Queste spazzola è perfetta anche per donare volume durante l’asciugatura, possiamo trovare in commercio quelle in setole sintetiche o naturali con rullo in pelo di cinghiale.

spazzole-come-quando-usarle6Tra tutte spazzole tonde, la mia preferita rimane quella in ceramica, in particolare la linea di spazzole Ceramik di Tek. La Ceramica evita gli shock termici ed è perfettamente antistatica: la sua struttura superficiale lucida i capelli senza danneggiarli. Sappiate che tutte le loro spazzole sono fatte a mano in Italia. Io da quando la conosco non la mollo più.

spazzole-come-quando-usarle8

Come usarla? durante l’asciugatura è bene seguire in parallelo i movimenti dell’asciugacapelli, partendo dalla radice fino alle punte tenendo una distanza di almeno 10 centimetri per evitare di bruciare e quindi rovinare i capelli.

Spazzole districa-capelli. Questa tipologia di spazzole sono conosciute come  Tangle Teezer o Michel Mercier , sono spazzole che nascono per sciogliere i nodi senza spezzare il capello grazie all’alternarsi di setole alte a setole basse, hanno un’impugnatura ergonomica e sono caratterizzate da colori molto vivaci. Io  preferisco a loro l’utilizzo di un buon pettine ma semplicemente per abitudine.

spazzola-come-quando-usarla11

spazzola-come-quand-usarle12

Ultimo accorgimento: la spazzola andrebbe cambiata circa ogni due anni perchè sia garantito il suo buon funzionamento.

E voi? che spazzole siete solite usare? Alla prossima!

 

 

12 Commenti

  1. Utilissimo questo post!
    Io ho da poco acquistato la Tangle Teezer e devo dire che funziona egregiamente!
    Comunque ottimo consiglio quello di prima spazzolare le lunghezze e solo dopo partire dalla radice!

    XOXO

    Cami

    Paillettes&Champagne

  2. Molto interessante questo tuo posto, mi hai insegnato molte cose che non sapevo! Io amo le spazzole in legno credo che siano tra le migliori

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

Foto Instagram

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners