boho-chic-dress-white-zara-visit-ibiza

5 COSE DA FARE AD IBIZA SENZA ENTRARE IN DISCOTECA

So già che chi mi conosce sarà caduto dalla sedia stamattina, eppure io, regina della notte e dei party getto la spugna e vi racconto cosa fare ad Ibiza senza entrare in discoteca, perché vi sembrerà impossibile, ma io l’ho fatto e mi è piaciuta di più. E voi, imperterriti frequentatori dei club convertitevi, o almeno fatevi una vacanza ad Ibiza diversa dal solito.

Diciamo che con le discoteche ci ho dato sotto parecchio in passato, quindi, tornando ad Ibiza per la terza volta, volevo vederla con occhi diversi, grazie anche a chi mi ha accompagnata in questo viaggio visto che la conosce molto bene e molto meglio di me. Così, grazie all’ INNOMINABILE e compagno di avventure turistiche e non solo, ho stilato la classifica delle 5 cose da fare ad Ibiza, senza dover andare a letto alle 7 di mattina.

gipsy-look-outfit

1 – VISITARE LA CITTA’ VECCHIA , a dire il vero ad Ibiza ci sono passata in tutto 8 volte, per una giornata o una notte di stop prima di partire per Formentera, eppure, non ero mai salita alla città vecchia, sopra la rocca che domina la città e il porto. Una piccola scarpinata su per le viuzze e dopo pochi passi, lontani da certi tamarri e dalle magliette fluo, vi domanderete dove siete finiti. Sì, perché da lì già si respira un’aria totalmente diversa. Fatta di stradine e ciottoli, di case dalle porticine in legno colorate e basse. Magari evitate di fermarvi a qualche ristorante, lì sono proprio turistici e poco caratteristici. Tenetevi la fame ( nel prossimo post vi svelerò dove mangiare bene)! Si cammina fino a sopra la città per godersi il panorama e se la giornata è di sole vedrete pure Formentera, dall’altra parte del mare.

citta-vecchia-ibiza

cosa-vedere-ibiza-citta

alessia-canella-travel-blogger

baby-zanellato-postina

borsa-postina-prezzo

alessia-canella-travelblog

street-old-ibiza

cosa-vedere-ibiza

2- FARE IL BAGNO IN SPIAGGIA PRIMA DELLE 17 se siete assidui frequentatori delle discoteche, sarete tornati da Ibiza bianchi come degli stracci, invece voglio darvi una bella notizia: ad Ibiza c’è il mare e si prende anche il sole.  A sud dell’isola ci sono tantissime spiagge e calette, senza dover andare nell’affollata Cala Tarida ( ovviamente dove sono stata io ) . Altre spiagge famose:  Cala Vedella, Cala Comte e Cala Bassa. E se vi piace fare nudismo no problem, è piuttosto praticato, io personalmente mi tengo ben appiccicato addosso il mio bikini. Avete visto che bello quello da ape maya che ho nell’ultima foto? Se invece siete super Vip, quella più cool è quella del Blue Marlin, però solo se siete pronti a lasciarci un rene, lettino 50 euro, vi lascio immaginare il costo del pranzo lì.

costume-calzedonia-2016

spiagge-ibiza

alessia-blogger-bikini-styleshouts

cala-tarida-ibiza

costume-khongboon-swimwear

3 – SPACCARSI I PIEDI PER VEDERE IL TRAMONTO A  ES VEDRA perché ad Ibiza i tramonti li devi vedere dal posto giusto e quello più bello è da Es Vedra. Ci vogliono 30 minuti a piedi di scalata piuttosto difficoltosa per raggiungere doveammirare il tramonto sul mare e su Es Vedrà. Es Vedrà è una roccia maestosa che spunta dal mare, su cui aleggiano diverse storie. E’ dimostrato che avvicinandosi ad Es Vedrà le bussole impazziscano e gli uccelli perdano l’orientamento. Questo fenomeno inspiegabile sembra sia dovuto ai metalli presenti nella roccia, che la rendono uno dei tre campi magnetici e di energia inspiegabile della terra (come il triangolo delle Bermuda, per intenderci). Io sono solo che mi sono quasi fatta fuori i piedi per salirci con le ciabatte. Siate furbi, scarpe, portatevi delle maledettissime scarpe! E se no, potete gustarvelo da qualche bar  come il Cafe del Mar a  St. Antonio così fate prima.

es-vedra-ibiza

es-vedra-tramonto-sunset

es-vedra-sunset

 

sant-antonio-sunset

st-antoni-ibiza-sunset

tramonto-piu-bello-ibiza

4- COMPRARE QUALCOSA DI HIPPY SE NO NON SEI NESSUNO e tornare a casa senza almeno un foulard, 75.000 braccialetti e 200 fascette coi fiorrellini da mettere in testa significa aver completamente buttato la vacanza. Esitono diversi mercatini Hippy, però se ci andate a fine settembre ne troverete pochi di aperti. Il più famoso è quello di Punta Arabí, a Es Canar, che fu creato negli anni ’70 e da allora continua a scandire il ritmo dei mercoledì da aprile ad ottobre sull’isola di Ibiza. E se non riuscite ad andare al mercatino troverete qualche delizioso negozietto che sazierà il vostro desiderio di essere boho chic. Un altro mercatino imperdibile è quello di Las Dalias, che prende il nome dall’attiguo ristorante e che si svolge tutti i sabati dalle 11 alle 21, ancora più caratteristico.

headband-hm

look-boho-chic-zara

5- NOLEGGIARE UN’AUTO E FERMARSI OVUNQUE ci sono decine e decine di paesini, di chiesette che sembrano tutte uguali, di boschi, di colline, di scorci che se avete un minimo di passione per la fotografia vi verrà voglia di fotografare. Allora fermate la macchina, scendete e scattate, portate a casa qualche frammento di questa isola, che è grande e che ha ancora molto da raccontare, dove tornerò sicuramente, spero con più calma e più tempo per poter godere di tutto questo splendore, fatto di mare e tramonti, ma anche di strade sterrate e deserte per chilometri. Al di là dei locali Ibiza ha molto altro da offrire, basta solo puntare la sveglia la mattina e non restare a letto, anche se qui, tutti se la prendono con gran calma.

5-cose-da-fare-ibiza flowers-ibiza church_ibiza

FOTO SCATTATE DA ME e da quel simpatico dell ‘ INNOMINABILE che puntualmente si lamenta per non vedere riconosciuto il suo lavoro artistico. Insomma, grazie anche a lui per aver contribuito in questi mesi a diversi scatti che trovate nel blog e i video. In effetti, non sono malaccio le sue foto, glielo dobbiamo concedere!

OUTFIT BIANCO : abito ZARA – borsa ZANELLATO – sneakers ALL STAR – bracciali ACCESSORIZE – headband H&M

 

22 Commenti

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

  • Immagine di Instagram
  • I cappelli per me sono una vera e propria passione. E pensare che un tempo mi vergognavo a metterli, non so perché ma mi sentivo osservata! A parte questa cosa stupida e adolescenziale , cappelli , datemeli e fatemi volare con la fantasia , che quella non mi manca, come neppure la voglia di indossare una maglia zebrata .
Cappello by @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #vicenza
  • Regali pronti!! Ora devo solo spedire quelli destinati alle amiche lontane e che non vedrò prima di Natale. Per me una certezza è @sailpost_official , economico e sicuro con sportelli in tutta Italia , anche a #Vicenza . Leggete di più su www.styleshouts.com #sceglisailpost #ad
  • Let it snow!
Buona settimana amici!! Ieri ho guidato per 4 ore sotto una bufera di neve e tantissimo traffico, ma questo non ha guastato il week end appena concluso sulle Dolomiti !
Il berrettino di queste foto lo trovate da @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio , anche on line! #hat #woolhat #cappello
  • Amiche di Vicenza!!! Cosa ne dite di trovarci nella boutique @momoni_official di Contrà Muschieria VENERDÌ 15 DICEMBRE per sostenere la Onlus Mummy and Daddy?  durante la serata sarà infatti possibile acquistare le collane create ad hoc per l'attività, il cui ricavato verrà interamente devoluto alla raccolta fondi per la comunità inserita negli orfanatrofi in India. Che dite , venite ? 
#momoni #charityevent
  • Risvegli Ampezzani
#cortinadampezzo #dolomiti #homedesign
  • Dress Code: Colbacco e bianco .. eh già, siamo a cortina 
Cappello @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #colbacco #fauxfur
  • Buongiorno Cortina!
#Cortina #cortinadampezzo #belluno #italianlife
  • No better way to start this long holiday weekend #Cortina #igersbelluno #venetissimo

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners