AUTUNNO, È TEMPO DI PONCHO!

L’estate non è ancora veramente finita, ma per un’amante della moda come me, è già ora di pensare all’autunno e a come affrontare questa stagione “di mezzo” . Ho deciso che tra i miei must have non dovrà mancare un poncho.

Tanti di voi si sono presi le vacanze proprio a ridosso di settembre per evitare code, maree di turisti e prezzi proibitivi – e avete fatto bene, aggiungo –e quindi all’autunno non avrete di certo pensato. Ma per chi invece si appresta a fare shopping ecco qualche consiglio.

In autunno non fa certamente caldo, ma nemmeno esageratamente freddo. Non è più tempo di maniche corte, ma nemmeno di cappotti di lana. Le mamme ci consigliavano, da piccoli, di vestirci a “cipolla” per affrontare tutte le temperature della giornata e non prendere freddo, ma se come me odiate andare in giro a strati, la soluzione al nostro problema è presto detta: il poncho!

Il poncho è tornato di gran moda negli ultimi anni, complice Coachella e la tendenza hippie dilagante, questo capo è diventato il pezzo forte delle mezze stagioni.

Lo si può trovare di tutti i materiali e tutte le fantasie, rendendo il look molto più particolare e sempre diverso, rispetto a un semplice cappotto o giacca in pelle e poi è pratico perché potete portarvelo dietro, magari dentro alla borsa e tirarlo fuori quando cominciate ad avere freddo, senza che si rovini.

Il poncho, però, può diventare come un paio di leggins indossati a mo’ di pantaloni: terribile.

2 regole per indossarlo dignitosamente:

– MAI con abiti poco fascianti, l’effetto sacco di patate + pranzo di Natale è assicurato. Proprio per la sua forma morbida, se abbinate questo capo a un vestito largo e informe, nessuna vostra curva potrà essere sottolineata. Al contrario, abbinatelo a un paio di jeans stretti e a un paio di stivali con un po’ di tacco e la vostra figura sarà slanciatissima.

– Giocate con i CONTRASTI, ad un poncho importante magari molto colorato, abbinate un abito minimal. Anche qui, la cosa importante è dare equilibrio alla vostra figura, quindi osate con colori accesi e forme geometriche, ma abbinateli a colori soft come nero, grigio e bianco. Fantastico l’accostamento con la camicia di jeans, anch’essa tornata prepotentemente di moda in questo periodo.

Il poncho è un ottimo passepartout per tutte le occasioni, è comodo e lo si può trovare sia nei negozi monomarca molto costosi, sia nelle catene low cost (e magari anche più belli). State solo attente a evitare l’effetto cheap, magari dato da un materiale veramente molto scadente e che non vi terrà per niente al caldo!

Se ancora non vi ho convinte, vi lascio a 3 outfit versatili e facili da copiare che ho creato rubando qualche pezzo della collezione autunno inverno di ESPRIT, dove ho trovato un sacco di ponchi bellissimi.

Spero di avervi ispirate e avervi fatto allontanare un po’ il pensiero comune di questi giorni: “Ma come cavolo ho fatto a vestirmi l’anno scorso? Non ho niente!”

poncho-denim-boots maglione-poncho-esprit outfit-poncho-denim-jeans

You May Also Like

Hunter stivali da pioggia in gomma rossi

Hunter stivali da pioggia: la storia dei boots di gomma amati dai reali inglesi

CLUTCH, LE BORSE GIOIELLO PER L’ESTATE 2020

COME VESTIRE I BAMBINI IN AUTUNNO?

TREND ALERT BORSE: THE POUCH BAG DI BOTTEGA VENETA