pinktrotters-ascoli-piceno-quintana

PINKTROTTERS: IN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DI ASCOLI PICENO

Avete presente le mie foto su Instagram vestita come appena uscita dal Medioevo?
Va bene che sono un po’ matta, ma a tutto c’è una spiegazione.
Venite con me in viaggio con Pinktrotters, questa volta siamo state ad Ascoli Piceno!

Mi piace viaggiare e scoprire nuovi posti e se non si era capito, credo fortemente che l’Italia offra un entroterra di profumi, emozioni e sensazioni davvero unico al mondo.

Sono fiera di essere italiana, si vede?

Come sapete, da un po’ di tempo ho l’opportunità di viaggiare in giro per il nostro stivale con Pinktrotters e questo weekend, grazie a loro, ho potuto scoprire una città italiana che non avevo mai visitato: Ascoli Piceno, nelle Marche.

Ascoli Piceno è anche nota come la città delle cento torri e curiosità per le amanti dell’arte e dell’architettura come me: è costruita interamente in travertino. Questa città favolosa è ricchissima di tradizioni e ogni anno celebra il Torneo cavalleresco della Quintana o giostra della Quintana, una rievocazione storica medioevale con giostra equestre.

Io e le mie compagne in rosa, siamo arrivate ad Ascoli Venerdì 10 luglio e dopo una breve presentazione del programma del weekend siamo andate a pranzo in un B&B dal nome romantico “Il Giardino Segreto”, dove Sabelli Spa, industria casearia, ci ha offerto un pranzo meraviglioso con i loro prodotti migliori.

La ditta locale Re-hash ci ha vestite con i jeans della loro ultima collezione estiva, particolarmente comodi e alla moda.

In occasione della Quintana di Ascoli, siamo state vestite e acconciate proprio come ogni anno la tradizione prevede per i cittadini. I capelli sono stati preparati dalla maestria di Sergio Nardini del Centro Degradè Conseil. Il trucco, veramente splendido, è stato realizzato da Valentina e Emanuela della profumeria MAKE AP.
Proprio perchè dovevamo sembrare appena uscite dal Medioevo, il trucco era molto leggero e fine, realizzato da mani esperte.

Vestite con gli abiti tipici della Quintana, siamo partite alla ricerca degli angoli più suggestivi di Ascoli per fare delle foto meravigliose in perfetto stile medioevale e se in qualsiasi altra occasione forse mi sarei sentita a disagio con indosso un abito così lontano dalla nostra epoca, al contrario mi sono sentita anche io parte di una tradizione che seppur non la mia, fa parte comunque del nostro patrimonio italiano e mi sono sentita orgogliosa delle nostre origini.

Dopo aver restituito gli abiti, troppo preziosi (e caldi) per poterli indossare tutto il giorno, in sella ad una bicicletta prestataci dal comune di Ascoli abbiamo visitato 4 dei 6 sestieri presenti nella città.

Alla sera abbiamo partecipato alla cena propiziatoria, rito tipico della Quintana dove si augura al cavaliere che parteciperà al torneo il giorno dopo che consegnerà il tanto ambito palio, il “buona fortuna”. Queste cene scaramantiche vengono organizzate in ogni sestiere al termine del “Saluto alla Madonna della Pace” e vi partecipano tutti i tifosi e sestieranti.

Dopo la cena, abbiamo festeggiato con gli abitanti di Ascoli e siamo andate a riposare, io ero ospite dell’Hotel Palazzo dei Mercanti, dimora storica situata nel pieno centro storico a pochi passi dalla meravigliosa Piazza del Popolo.

Dopo una notte idilliaca dove ho riposato benissimo, ho raggiunto le mie pinktrotters e insieme siamo andate a fare un favoloso brunch all’Hotel & Residenza 100 Torri, dove con Fabio Firmani di Tea Time abbiamo fatto una bellissima chiacchierata e assaggiato prodotti tipici come le olive ascolane, salvia e zucchine fritte.

Dal Caffè Meletti, locale storico di Ascoli, abbiamo assistito al corteo della Quintana da una posizione favolosa e potuto ammirare la piazza dalla sua terrazza e bere il famoso aperitivo Anisetta Rosati.

Nello storico stadio Squarcia la gara della Quintana ha dato inizio e i cavalieri si sono sfidati per l’ambito palio.

Conclusasi questa esperienza, sono tornata a casa a Vicenza con un bagaglio di esperienze in più e con la voglia di tornare ad Ascoli più forte che mai, non è esattamente questo che dovrebbe accadere quando si visita un luogo nuovo?

Rinnovo allora il mio solito invito a tutti voi: visitate l’Italia, visitate il nostro territorio, assaporate i prodotti tipici che li caratterizza, sentite i profumi e gli accenti diversi dal vostro e portateli con voi nel vostro bagaglio personale.

 

pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-blogger pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-dame-cavalieri pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-palio-marchepinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-palio-dame pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-palio pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-usi-costumi pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-usi-costumi-feste pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-sestieri pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-gare pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-olive-ascolane pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-formaggi-ascolani pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-amiche-blogger pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-alessia-canella pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione-styleshouts pinktrotters-ascoli-piceno-quintana-tradizione pinktrotters-ascoli-piceno

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

  • Ok sono stanca, questo 2017 è stato impegnativo e sto facendo il conto alla rovescia alle vacanze e voi? Già mi vedo in montagna, a bere un buon bicchiere di vino dopo una giornata sugli sci, col viso arrossato dal vento e il cuore leggero leggero #natale2017 #loveitaly #dolomiti
  • I cappelli per me sono una vera e propria passione. E pensare che un tempo mi vergognavo a metterli, non so perché ma mi sentivo osservata! A parte questa cosa stupida e adolescenziale , cappelli , datemeli e fatemi volare con la fantasia , che quella non mi manca, come neppure la voglia di indossare una maglia zebrata .
Cappello by @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #vicenza
  • Regali pronti!! Ora devo solo spedire quelli destinati alle amiche lontane e che non vedrò prima di Natale. Per me una certezza è @sailpost_official , economico e sicuro con sportelli in tutta Italia , anche a #Vicenza . Leggete di più su www.styleshouts.com #sceglisailpost #ad
  • Let it snow!
Buona settimana amici!! Ieri ho guidato per 4 ore sotto una bufera di neve e tantissimo traffico, ma questo non ha guastato il week end appena concluso sulle Dolomiti !
Il berrettino di queste foto lo trovate da @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio , anche on line! #hat #woolhat #cappello
  • Amiche di Vicenza!!! Cosa ne dite di trovarci nella boutique @momoni_official di Contrà Muschieria VENERDÌ 15 DICEMBRE per sostenere la Onlus Mummy and Daddy?  durante la serata sarà infatti possibile acquistare le collane create ad hoc per l'attività, il cui ricavato verrà interamente devoluto alla raccolta fondi per la comunità inserita negli orfanatrofi in India. Che dite , venite ? 
#momoni #charityevent
  • Risvegli Ampezzani
#cortinadampezzo #dolomiti #homedesign
  • Dress Code: Colbacco e bianco .. eh già, siamo a cortina 
Cappello @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #colbacco #fauxfur
  • Buongiorno Cortina!
#Cortina #cortinadampezzo #belluno #italianlife
  • No better way to start this long holiday weekend #Cortina #igersbelluno #venetissimo

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners