esami-maturita-stress

Gli esami di maturità, ieri e oggi

Oggi iniziano per molti ragazzi gli esami di maturità,  per me sono ormai passati diversi anni (sorvoliamo quanti prima che mi venga voglia di sotterrarmi). Ancora ricordo i giorni precedenti: le serate calde passate a studiare, l’ansia per gli esami, Mtv alla tv, mentre sognavo cosa avrei fatto “da grande”. Ma quali sono le differenze tra ieri e oggi?
I GENITORI ieri se non venivi ammesso alla maturità ti riempivano di sberle e ti mandavano nei campi a raccogliere mele e pomodori per castigo per tutta l’estate ; oggi i genitori querelano, denunciano, minacciano e a volte picchiano i prof perché non hanno ammesso il loro adorato angelo del focolare agli esami.

LO STUDIO ieri si studiava sulla carta, si sottolineava con l’evidenziatore, si facevano i riassunti e si attaccavano Post-it ovunque e alla fine il libro era più colorato e incasinato di un quadro di Pollock ; oggi si studia su Google e si consulta Twitter per la storia contemporanea, versione moderna dei bignami.
FARE I FURBI ieri si preparavano i bigliettini da infilarsi nelle mutande, dentro le orecchie e nelle calze, scritti talmente in piccolo che pure i monaci benedettini non riuscirebbero a leggere; oggi basta munirsi di smartphone, auricolare e Google glass per riuscire a cavarsela, fondamentale un budget di tutto rispetto.
LE DISTRAZIONI ieri come oggi la più grande distrazione allo studio sono sempre stati gli ormoni. Un tempo però per cercare di farsi notare bisognava recarsi al parchetto col motorino e aspettare l’arrivo del più figo del quartiere. Oggi, per gran gioia di tutti gli adolescenti, esiste Instagram: ragazze in bikini e sederi esposti tutto l’anno, senza gran fatica. Per riuscire a concludere basta un whatsApp e la tipa arriva direttamente a casa.
IL LOOK negli anni ‘90 alla maturità si andava vestiti con la tuta in acrilico comprata dalla nonna al mercato e a rischio incendio se il figo a ricreazione ti passava vicino con una sigaretta; oggi se non vai alla maturità con una Chanel, gli shorts a vita alta e con sottochiappa in vista non sei nessuno.

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

  • Party Time is starting! Are You ready to bright ? Inizia il periodo delle feste, siete pronte a brillare ??? #momoni #lookofthenight #nightout
  • Ok sono stanca, questo 2017 è stato impegnativo e sto facendo il conto alla rovescia alle vacanze e voi? Già mi vedo in montagna, a bere un buon bicchiere di vino dopo una giornata sugli sci, col viso arrossato dal vento e il cuore leggero leggero #natale2017 #loveitaly #dolomiti
  • I cappelli per me sono una vera e propria passione. E pensare che un tempo mi vergognavo a metterli, non so perché ma mi sentivo osservata! A parte questa cosa stupida e adolescenziale , cappelli , datemeli e fatemi volare con la fantasia , che quella non mi manca, come neppure la voglia di indossare una maglia zebrata .
Cappello by @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #vicenza
  • Regali pronti!! Ora devo solo spedire quelli destinati alle amiche lontane e che non vedrò prima di Natale. Per me una certezza è @sailpost_official , economico e sicuro con sportelli in tutta Italia , anche a #Vicenza . Leggete di più su www.styleshouts.com #sceglisailpost #ad
  • Let it snow!
Buona settimana amici!! Ieri ho guidato per 4 ore sotto una bufera di neve e tantissimo traffico, ma questo non ha guastato il week end appena concluso sulle Dolomiti !
Il berrettino di queste foto lo trovate da @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio , anche on line! #hat #woolhat #cappello
  • Amiche di Vicenza!!! Cosa ne dite di trovarci nella boutique @momoni_official di Contrà Muschieria VENERDÌ 15 DICEMBRE per sostenere la Onlus Mummy and Daddy?  durante la serata sarà infatti possibile acquistare le collane create ad hoc per l'attività, il cui ricavato verrà interamente devoluto alla raccolta fondi per la comunità inserita negli orfanatrofi in India. Che dite , venite ? 
#momoni #charityevent
  • Risvegli Ampezzani
#cortinadampezzo #dolomiti #homedesign
  • Dress Code: Colbacco e bianco .. eh già, siamo a cortina 
Cappello @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #colbacco #fauxfur
  • Buongiorno Cortina!
#Cortina #cortinadampezzo #belluno #italianlife

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners