laura-pausini-senza-mutande

Le non mutande della Pausini

Alzi la mano chi non ha mai, proprio mai lasciato a casa le mutande almeno una volta. Scommetto che siete in poche . Ci sono abiti che a volte non lasciano altre alternative, capita così che per entrare in quel vestito talmente aderente o trasparente la soluzione sia solo una, quella di non mettere l’intimo. Lo so, esistono gli slip color carne e senza cuciture, ma il risultato migliore a volte si ottiene lasciando tutto al vento. Avrà pensato così anche Laura Pausini che un paio di giorni fa, durante un’esibizione, davanti a migliaia di persone ha fatto una gran bella figuraccia. In accappatoio sul palco e senza niente sotto. Della serie, fosse successo a me, sarai fuggita a vivere in qualche landa dispersa. In realtà la Pausini che sicuramente l’avrà fatto per errore è in buona compagnia. Memorabile la smutandata Belen, di quel San Remo si ricorda solo la sua farfallina al vento o la madre delle smutandate, Sharon Stone, che deve tutta la sua carriera a quella scena in Basic Instict in cui mentre accavalla le gambe si intuisce non abbia nulla sotto il vestito.
Va bhe, Laura, fattene una ragione e magari stai più attenta. Ma questo è un avvertimento per tutte quelle che amano questa pratica, senza mutanda sì, ma con discrezione per favore.

Hands up who has never, ever left her pants at home at least once. There are dresses that sometimes leave no other alternatives, it happens like that to get into that dress so tight or transparent solution is the only one, that you do not put the underwear. I know, there are flesh-colored briefs and seamless, but sometimes the best result is achieved by letting all the wind. He must have thought so too Laura Pausini that a couple of days ago, during a performance in front of thousands of people have done a very good impression. In bathrobe on stage and nothing underneath. Of the series, it happened to me, you’ll run away to live in some wilderness dispersed. In fact Pausini that surely must have done so by mistake is in good company. Memorable smutandata Belen, of the San Remo only remember her butterfly in the wind or the mother of smutandate, Sharon Stone, who owes his entire career to that scene in Basic Instinct where crosses her legs as you can imagine has nothing under the dress. 
Goes well, Laura, get over it and maybe you’re more careful. But this is a warning to all those who love this practice, without pant yes, but with discretion please.

4 Commenti

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

Non è stato possibile comunicare con Instagram.

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners