alessia_canella_blogger_vacanza

New York New York – Empire State of mind

Ci sono città che ti rubano l’anima. Di posti ne ho visti diversi, ma New York rimane la città in cui torno sempre come se fosse la prima volta. 
Guida veloce e furba per chi vuole visitarla non da turista. 
Bhe, a dire la verità, alcune cosa da turista da fare ci sono sempre. 
Ad esempio vistare quei 5 musei fondamentali. Prima cosa munirsi della City Pass e di un abbonamento della Metro. 
Con la City Pass si possono visitare alcune attrazioni, che poi sono le fondamentali, senza dover fare tutte le volte la fila. 
Prima tappa: Empire state building. Ve lo consiglio e non fate i tirchi, prendete l’audioguida, da lì potete farvi un’idea di come è fatta la città, vi aiuterà a muovervi più facilmente. 
Se è la prima volta che la vedete potete scendere a sud e visitare l’isola della statua della libertà, ma di solito ci sono file chilometriche, quindi andateci presto la mattina. Visto che ci siete un giretto nel distretto finanziario e poi alla Tower of Freedom e al museo dell’11 settembre. Se ci andrete in queste settimane preparatevi ad un caldo infernale, ma tutto si sopporta con secchi di coca cola che costeranno meno dell’acqua. Vi consiglio poi di dedicare sempre mezza giornata alle visite e mezza giornata allo shopping. Posti da vedere: Metropolitan Museum , Il museo delle scienze naturali , il Gughenaim , il Moma , il Flat Iron , la public library , la Gran Central 
SHOPPING:  SOHO tutta la vita. Ci spenderete un capitale, lo so. A parte i marchi italiani e francesi famosi, io vi consiglio di puntare su quelli che da noi non arrivano o molto limitatamente: French Connection , Sam Edelman , Steve Madden … poi girate ed entrate. Ce ne sono talmente tanti che diventerete pazze. Questo è il periodo ideale per fare ottimi affari. Tutto è in saldo e che saldi!! Non come quelli italiani, spesso con collezioni vecchie  e stra vecchie.  la BROADWAY : è infinita. Nella zona di Soho ci sono alcuni mega store come Top Shop , Hollister , Forever21 , li ritroverete anche nel tratto della Broadway che si incrocia con la 5th avenue, quindi più a nord. Lì si trova anche MACY , io lì vado sempre e solo alll’ultimo piano, dove ci sono gli abiti per i Prom. Avete presente la festa di fine anno che si vedono nei film? Ecco, lì troverete un intero piano colmo di abiti pieni di strass , pietre , tulle … per non parlare degli abiti lunghi. Io ne ho preso uno di Ralph Lauren che ancora non ho messo ma ad una cifra irrisoria. 
La 5th rimane il sogno di molti. Anche qui troverete tanti mega store, tolti i soliti noti che neppure vale la pena visitare, da non perdere Henri Bendel con tanti degli accessori visti in Gossip Girl , lo store della Apple e i suoi tavoli infiniti di tecnologia da provare , Bergdorf per sognare . E poi perdetevi un po’ , troverete di sicuro qualcosa che vi colpirà. 
CORRETE : anche se non siete abituati a farlo, portatevi delle scarpe per correre. Che sia anche solo una passeggiata, ma fatelo. Tutte le mattine uscivo all’alba, alle 7 ero già fuori e via, con solo la tessera della metro. Lungo l’Hudson , a Central Park , tra Soho e la Brooklin , lungo la promenade. Camminate e correte, è il modo perfetto per sentirsi dei veri newyorchesi  
BRUNCH : da non perdere quello del sabato a Le Beau Marcheau vicino allo Standard nel MeatPackingDistrict. Pranzo verso le 14 e poi si balla sui tavoli fino alle 16, prima di passare a fare l’aperitivo nell’hotel di fronte o al Le Bain , il bar dello Standard. E via di apertivi fino a sera. Il sabato a New York è impegnativo. 
CAFFE : da Dean e De luca , al Boss delle torte,  i donuts da Dunkei Donuts  e i cup cake di Magnolia Backery . 
Di cose mi ne vengono in mente altre mille, ma se avete dubbi e domande chiedete. New York è la città più bella del mondo, non ci sono dubbi. Vi lascio ad un sacco di foto, le mie preferite, tutte scattate da me. Fanno parte del mio archivio e oggi ho deciso di condividerlo con voi! 

There are cities that will steal your soul. I have seen several places, but New York is the city where I always return as if it were the first time. 
Driving fast and smart for those who want to see it not as a tourist. 

Well, to tell you the truth, some tourist thing to do there always are. 
For example endorse those 5 key museums. First arm yourself with the City Pass and a subscription Metro. 
With the City Pass you can visit some attractions, which then are the key without having to do all times in a row. 
First stop: the Empire State Building. I recommend it and do not be stingy, take the audio guide, from there you can get an idea of ​​how it is done the city will help you move more easily. 
If this is the first time you see it you can go down to the south of the island and visit the Statue of Liberty, but there are usually files mileage, so go early in the morning. Since there are a stroll in the financial district and then to the Tower of Freedom and the museum of September 11. If you go there in recent weeks to prepare a hellishly hot, but everything you stand with buckets of coke that cost less water. Then I advise you to always have half a day to half-day visits and shopping. Places to see: the Metropolitan Museum, the Museum of Natural Science, the Gughenaim, the MOMA, the Flat Iron, the public library, the Grand Central 

SHOPPING: SOHO entire life. We spend a principal, I know. Apart from the famous French and Italian brands, I would advise you to focus on the ones that we do not reach or very limited: French Connection, Sam Edelman, Steve Madden … then turn and go. There are so many that you will become mad. This is the ideal time to do brisk business. Everything is in balance and that balance! Not like those Italians, often with old collections and stra old. the BROADWAY is endless. In the Soho area there are some mega stores such as Top Shop, Hollister, Forever21, you will find them even in the stretch of Broadway that intersects with the 5th avenue, then to the north. There is also MACY, I always go there and just alll’ultimo floor, where there are the dresses for prom. Do you remember the New Year’s party you see in movies? Here, there you will find an entire floor filled with clothes full of rhinestones, stones, tulle … not to mention the long dresses. I I’ve got one of Ralph Lauren that I have not put it to a pittance. 
The 5th is the dream of many. Also here you will find many mega store, removed from the usual suspects that not even worth the visit, do not miss Henri Bendel with many of the accessories seen on Gossip Girl, the store of Apple and its endless tables of technology to try, Bergdorf to dream. And then miss a bit ‘, you will certainly find something that will strike you. 

RUN: even if you’re not used to doing, bring running shoes. That is also just a walk, but do it. Every morning I went out at dawn, at 7 I was already out and away, with only the metro card. Along the Hudson River, Central Park, between Soho and Brooklyn, along the promenade. Walk and run, it is the perfect way to feel like real New Yorkers 

BRUNCH: do not miss the Saturday’s Le Beau Marcheau close to the Standard in MeatPackingDistrict. Packed to the 14 and then you can dance on the tables until 16, before moving on to make a drink in front of the hotel or at Le Bain, the Standard bar. And so on until the evening aperitifs. On Saturday in New York City is challenging. 

COFFEE: Dean and De Luca, the Boss of cakes, donuts and cup cake from Dunkei Donuts Magnolia Backery. 

Of things I can think of a thousand, but if you have doubts and ask questions. New York is the most beautiful city in the world, no doubt about it.

17 Commenti

Lascia un commento...

About Me

Blogger, social media manager, fashion addicted. Scrivo ovunque, anche sui fazzoletti di carta. Contributor per Glamour.it e Vvox.it.
Appassionata di web, in fin dei conti una nerd con delle belle scarpe.
Continua a leggere...

Follow Me

  • Immagine di Instagram
  • I cappelli per me sono una vera e propria passione. E pensare che un tempo mi vergognavo a metterli, non so perché ma mi sentivo osservata! A parte questa cosa stupida e adolescenziale , cappelli , datemeli e fatemi volare con la fantasia , che quella non mi manca, come neppure la voglia di indossare una maglia zebrata .
Cappello by @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #vicenza
  • Regali pronti!! Ora devo solo spedire quelli destinati alle amiche lontane e che non vedrò prima di Natale. Per me una certezza è @sailpost_official , economico e sicuro con sportelli in tutta Italia , anche a #Vicenza . Leggete di più su www.styleshouts.com #sceglisailpost #ad
  • Let it snow!
Buona settimana amici!! Ieri ho guidato per 4 ore sotto una bufera di neve e tantissimo traffico, ma questo non ha guastato il week end appena concluso sulle Dolomiti !
Il berrettino di queste foto lo trovate da @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio , anche on line! #hat #woolhat #cappello
  • Amiche di Vicenza!!! Cosa ne dite di trovarci nella boutique @momoni_official di Contrà Muschieria VENERDÌ 15 DICEMBRE per sostenere la Onlus Mummy and Daddy?  durante la serata sarà infatti possibile acquistare le collane create ad hoc per l'attività, il cui ricavato verrà interamente devoluto alla raccolta fondi per la comunità inserita negli orfanatrofi in India. Che dite , venite ? 
#momoni #charityevent
  • Risvegli Ampezzani
#cortinadampezzo #dolomiti #homedesign
  • Dress Code: Colbacco e bianco .. eh già, siamo a cortina 
Cappello @cappelleriapalladio #cappelleriapalladio #colbacco #fauxfur
  • Buongiorno Cortina!
#Cortina #cortinadampezzo #belluno #italianlife
  • No better way to start this long holiday weekend #Cortina #igersbelluno #venetissimo

Categorie

Articoli recenti

Articoli più letti

Archivi

Tag

Partners