Friday, June 29, 2012

Acne distressed denim


Il distressed jeans di Acne ha fatto impazzire il web, anche se non a tutti voi di sicuro piacerà, tanto che sembra uscito direttamente da qualche scatolone degli anni '80. Le vecchiette trentenni come me potranno confemare che ognuna di noi aveva un paio di jeans strappati alla meno peggio. Acne li ha riproposti, su modelli molto larghi, che sembrano rubati al fidanzato. Se volete provare questo effetto, prima di acquistarli, vi consiglio di fare una prova grazie ad un semplice tutorial che ho trovato on line. Basterà prendere dei vecchi jeans corti, ancora meglio se a vita alta ( chiedete a mamma, vedrete che qualcosa di vecchio lo trova di sicuro), ritagliare il fondo con una forbice e con un ago sfilare alcuni fili, lasciando appesi dei brandelli di jeans. Continuare l'opera facendo dei piccoli tagli orizzontali con un cutter e cercare di sfilare il cotone blu, lasciando quella bianca. Il risultato è eccezionale e molto anni '80. 

The distressed jeans Acne has made ​​a fool of the web, although not everyone will like you for sure, and it seems straight out of the 80 some boxes. The old women in their thirties like me can confemare that each of us had a pair of ripped jeans as best they could. Acne them replicated on very large models, which seem borrowed from the boyfriend. If you want to try this effect, before you buy, I recommend you do a test with a simple tutorial that I found online. Just take some old jeans, shorts, and preferably with a high waist (just ask Mom, you'll see that something old is it for sure), trim the bottom with scissors and a needle pull some wires, leaving shreds of hanging jeans. Continue the work of making small horizontal cuts with a knife and try to remove the blue cotton, leaving the white one. The result is exceptional and very 80s.












Thursday, June 28, 2012

Summer rules


Partendo dal presupposto che vorremmo essere tutti al mare sulla spiaggia o a crogiolarci in piscina, è il caso di rivedere alcune regole di bon ton da tenere in città.

1- L'ufficio non è l'ufficio spiaggia, quindi niente ciabatte, mai, sì a sandali di tutti i generi

2- Una camicia in cotone è sicuramente più fresca di una maglietta in acrilico, ricordatelo e soprattutto, dopo 8 ore di lavoro profuma quasi di pulito a differenza di quella in pura plastica 100 %

3- Se non ne potete più dei capelli lunghi non fate la fine del soldato Jane, ultimamente vanno molto di moda le trecce, ma anche i bon (noti anche come crocchia, cipolla, chignon o come volete chiamarli) quindi via libera ai raccolti

4- Gli shorts potrebbero essere un ottima soluzione al caldo, anche se per me sono un capo da indossare solamente nel tempo libero, il rischio di cadere nel volgare è sempre dietro l'angolo

5- Mai sedersi su sedie o poltrone in pelle con abiti verdi, fucsia, gialli,... il rischio di rialzarsi con un calco del proprio fondoschiena è più che assicurato, parlo solo per esperienza personale

E ora buona estate a tutti!!


Assuming that we want to be all at sea on the beach or bask in the pool, is the case to review certain rules of etiquette to keep in the town.


1 - The office is not the beach office, so no flip flops, never, so to sandals of all kinds.


2 - A cotton shirt is definitely cooler than a T-shirt acrylic, and above all remember that, after 8 hours almost smells clean as opposed to the pure plastic 100%


3 - If you can not get long hair do not make the end of Soldier Jane, recently braids are very fashionable, but also the bon (also known as a bun, onion bun or whatever you want to call them) then go ahead to crops


4 - The shorts might be a good solution to the heat, although I am a garment to be worn only during free time, the risk of falling into the vulgar is always just around the corner


5 - Never sit on chairs or leather armchairs with clothes green, fuchsia, yellow, ... the risk to get up with a cast of your lower back is more than assured, I only speak from personal experience


And now good summer everyone!












Wednesday, June 27, 2012

Sales online - Asos



On line i saldi sono già cominciati,  ad esempio su Asos quasi tutta la collezione primavera estate è già scontatissima del 50% . Io mi sono già lanciata all'acquisto virtuale, dovendo aspettare quelli nei negozi dal 7 luglio, con grande soddisfazione. Non tutti sanno che su Asos oltre a trovare tantissimi capi low cost, come la gonna nella prima foto, sono presenti anche moltissimi brand famosi, come ad esempio parte della collezione MSGM che questa primavera ha fatto impazzire le fashion victim come me. 
Non solo abiti, ma anche accessori, scarpe, costumi e borse. Buona navigazione, avrete l'imbarazzo della scelta. 

On-line sales have already started on Asos for example most of the spring summer collection is down by 50% scontatissima. I have already launched visrrtuale purchase, having to wait for those in stores July 6, with great satisfaction. Not everyone knows that on Asos well as finding many low cost items, like the skirt in the first photo, also many famous brands, such as the collection MSGM that this spring is sweeping the fashion victims like me.
There are dresses, but also accessories, shoes, costumes and bags. Happy surfing, you'll be spoiled for choice.













Tuesday, June 26, 2012

Ed Westwick for Phipp Plein - Women like bastards



Guardare la sfilata di Philp Plein con un'amica e sentire degli urletti al comparire di lui, Ed Westwick, sì succede, perché alle donne piace il bastardo. Il caro Chuck Bass di Gossip Girl domenica ha reso più frizzante la Fashion Week Milanese sfilando per lo stilista Phili Plein, oltre ad essere già il protagonista della prossima campagna pubblicitaria autunno inverno 2012/2013 . Ma l'avete visto? Sguardo sicuro, da bad boy, seduttore incallito, per non parlare degli scatti di Terry Richardson, roventi! Dai ragazze, riprendetevi. 

Ma a pensarci bene, perché a noi donne il narcisista, bugiardo, egoista, quasi psicopatico piace così tanto? Un tipo che bisognerebbe emarginare e invece è quello che maggiormente si accoppia con donne sempre diverse. I bravi ragazzi possono mettersi il cuore in pace, quelli che tutte le mamme vorrebbero per noi immancabilmente li troviamo noiosi, perché il cuore ce lo fanno sempre battere loro, i bulletti, che non sempre sono belli, ma il loro fascino ci colpisce a distanza.  Cosa ci attrae di loro? Una risposta ce l'ho LA SICUREZZA , la certezza del sapere quello che vuole, chi vuole, senza vergognarsi di volerlo. Quindi se uscite con uno di loro, lasciategli scegliere il vino, sia mai che venga meno la loro autostima. 
Tornate pure a sbavare su Ed, io sono rimasta senza saliva.  

Watching the parade with a friend of Philip Plein shouts to appear and feel of him, Ed Westwick, yes it happens, because women like the bastard. Dear Chuck Bass of Gossip Girl on Sunday he made ​​the most sparkling Milan Fashion Week walking for designer Plein Phili, besides being already the star of the upcoming advertising campaign autumn winter 2012/2013. But have you seen? Confident look, from bad boy, inveterate seducer, not to mention the shots by Terry Richardson, hot! From the girls, calm down.








Monday, June 25, 2012

White crochet Shorts


Comprati ancora a marzo questi crochet short non ce la facevano più a stare dentro all'armadio, nonostante io sia ancora bianchina per essere fine giugno. Questi shorts che avevo preso da mesi avrei voluto metterli non appena fossi stata un po' più abbronzata, ma visto il caldo di questi ultimi giorni non ho potuto non indossarli. Il crochet è uno dei trend di stagione e lo avrete notato su moltissimi capi: abiti, maxi top e soprattutto shorts. I miei sono a balze e color crema, ho deciso di abbinarli con un top liscio, molto semplice, ma li vedrei benissimo anche in contrasto su un look più rock, ad esempio camicie in jeans o con borchie, sicuramente ve li mostrerò di nuovo con un altro tipo di abbinamento. Nell'ultima foto vedete anche la mia  ultima case per l'iphone, presa giusto giusto per l'estate, in tema coi colori fluo, ovviamente fucsia, con tanti brillantini sul tacco e con la scritta 'Non soffro di vertigini' troppo simpatica, non trovate? Si tratta delle cover originali di Sex and the City, che potete trovare su HELIOS.com  anche in altri modelli e colori, vi consiglio di fare un giro su questo sito. 
Fatemi sepere se vi piace questo outfit e soprattutto cosa ne pensate dei crochet shorts. 

Bought in March this still did not make it short hook longer be inside the cabinet, although I am still Bianchina to be the end of June. These shorts that I had taken for months I would have liked them when I was a bit 'more tanned, but given the heat of these last few days I could not wear them. The hook is one of the trends of the season and have noticed a lot of clothes: dresses, big tops and shorts especially. Mine are tiered and cream, I decided to combine it with a smooth top, very simple, but I would see them very well in contrast to a more rock look, for example shirts or jeans with studs, definitely show them there again with another type of coupling. The last photo you can see on my last case for iphone, taken just right for summer, on the subject with fluorescent colors, pink of course, with lots of glitter on the heel and says 'I do not suffer from vertigo' too nice, is not it? This is the original cover of Sex and the City, which is available HELIOS.com in other models and colors, I recommend you take a ride on this site.
Let me sepere if you like this outfit and especially what do you think of crochet shorts.




















shorts ZARA
top SISLEY
bag LOUIS VUITTON 
heels FENDI 
bracelet ACCESSORIZE
iPhone case HELIOS

Friday, June 22, 2012

Oroblu and Liberti beachwear


Dopo una settimana passata a sognare una spiaggia, domani col mio nuovo costume a pois bianco e rosso di Oroblu finalmente me ne andrò al mare, salvo imprevisti. Di costumi vi ho già parlato, ma questo lo possiamo considerare "last call" infatti, la cosa peggiore che potete pensare è quello di acquistarli coi saldi. Non fate questo grave errore, risparmiate e aspettate per tutti gli altri prodotti, ma non per i costumi. Purtroppo o per fortuna, da alcuni anni è possibile acquistare slip e reggiseno anche di taglie differenti, quindi scordatevi di trovare dopo l'inizio dei saldi la combinazione perfetta per voi. Meglio spendere ora quei pochi euro in più ad avere il capo che meglio vi valorizza. I costumi Oroblu e Liberti che vi mostro in queste immagini sono un ottimo compromesso prezzo-qualità. Io ho optato per il due pezzi con reggiseno a caramella, come quello nella prima foto che ha anche lo slip double face. L'ho preferito di questo colore anche per spezzarlo con un altro costume bianco dello scorso anno, in modo tale da poterlo utilizzare ancora, dandogli nuova vita. Adoro poi quello intero e floreale della linea Liberti, solo che per quello non ho proprio il fisico!
E voi, che costume avete acquistato? 

After a week spent dreaming of a beach tomorrow with my new dress and white polka dot red Oroblu finally I will go to sea, barring unforeseen circumstances. I have already spoken of costumes, but this may be interpreted "last call" in fact, the worst thing you can think of is to buy them with balances. Do not make this mistake, save and wait for all other products, but not for the costumes. Unfortunately or fortunately, a number of years you can buy panties and bra also of different sizes, so forget to find after the start of the sales the perfect combination for you. Better to spend those few dollars more to have the garment that best enhances you. The costumes Oroblu Liberti and I show in these pictures are a good compromise for money. I opted for the two-piece bra with candy, like the first photo of the slip also reversible. I preferred this color to break it with another white costume last year, so you can use it again, giving it new life. I love flowers and then the entire line Liberti, only for what I have not just the physical!
And you, what costume you bought?







 Liberti






Thursday, June 21, 2012

Peplum Skirt


Se la semplice gonna a tubino o plissettata non fa per voi, il must dell'estate è la gonna a peplo. A quanto pare gli stilisti puntano su morbidi drappeggi da applicare su gonne o maglie, ve ne sarete accorte. Ovviamente non ho potuto resistere e ho acquistato qualcosa di voluminoso pure io: questa gonna con stampa floreale che ho indossato domenica a Firenze. Ottima idea visto il caldo africano, e non mi sto lamentando, odio chi lo fa, ben venga il caldo e il sole, amo l'estate. Il mio outfit è abbastanza semplice, ma per passare una giornata a zonzo era perfetto, sandali bassissimi d'obbligo e vestiti leggeri. 
Tornando al trend della gonna a peplo la consiglio un pò a tutte, visto che il drappeggio nasconde qualche rotolino, meglio poi abbinarla ad una tshirt o ad una canotta semplice, in modo da attirare gli sguardi direttamente sulla  gonna. 
Attendo come sempre i vostro commenti e suggerimenti! 
Un bacio 

If the simple pencil skirt or pleated is not for you, summer is a must peplum skirt. Apparently the designers aimed to be applied on soft draping on skirts or shirts, there will be noticed. Obviously I could not resist and I bought something bulky yet I: This floral print skirt I wore Sunday in Florence. Good idea as the African heat, and I'm not complaining, I hate those who do, so be hot and sunny, I love the summer. My outfit is simple enough, but to spend a day wandering around was perfect, low shoes and thin clothing a must.
Returning to the trend of the peplum skirt a little advice to all, as the drapery conceals some roll, better then combine it with a t-shirt or a simple tank top, so as to attract attention directly on the skirt.
I look forward as always your comments and suggestions!
a kiss


















tee H&M
skirt ZARA
sandal ZARA
sunglassess PERSOL
watch ROLEX

pics Silvia Zoppelletto