Wednesday, February 29, 2012

Angelina Jolie vs Belen

La notizia della farfallina di Belen deve essere volata fino a Los Angeles visto che pure la divina Jolie si è fatta tentare dal desiderio di mostrare qualche cm in più da quel lungo vestito alla notte degli Oscar. Una vera e propria ossessione la sua che per tutta la sera, sul red carpet e sul palco ha mostrato a tutto il mondo la sua gentil gambetta. Durante la consegna dell'Oscar per la migliore sceneggiatura non originale del film Paradiso Amaro, non appena saliti sul palco gli sceneggiatori premiati hanno approfittato per prenderla pubblicamente per i fondelli, scimmiottando la sua posa. Povera Angelina, non hai più l'età per certe cose e soprattutto sei arrivata per seconda questa volta. Belen - Angelina 1-0  D






Maliparmi Identity Event


Oltre alle sfilate a Milano durante la settimana della moda, si svolgono numerose presentazioni, oggi vi racconto dell'evento identity Maliparmi a Palazzo Visconti al quale ho partecipato.  Nei saloni del palazzo erano esposte alcune silhouette vestite di quei pezzi che hanno definito il marchio, declinati tutti nei tre modi di concepire i capi: il colore, la stampa e il ricamo. Oltre ai capi del "passato" ho potuto osservare parte della collezione autunno - inverno 2012/2013, tutta incentrata sulle gonne ; leggere o pesanti, in due lunghezze, da portare con cappotti o cardigan coloratissimi e mai senza gli irrinunciabili sandali col calzino.  Altro must have è la micro-cintura in pelle da mettere su cappotti e piumini, per segnare il punto vita .   Ovviamente poi a colpirmi maggiormente sono stati gli accessori dove patchwork e colore sono i veri protagonisti. Nelle borse, nelle clutch e nelle scarpe diversi materiali vengono tra loro mixati. La mia preferita è senza dubbio la nuova tracolla con pattina in cavallino coloratissima.  

In addition to fashion shows in Milan during fashion weekheld several presentations today will tell Maliparmi event identity to the Visconti Palace which I attendedIn the halls of the palace were exposed silhouette dressed some of thosepieces that have defined the brand, declined in all three ways of conceiving the leadersthe colorprinting and embroideryIn addition to the heads of the "pastIcould see part of the autumn - winter 2012/2013, all focused on skirtslight or heavyin two lengths, to wear coats or cardigans with colorful and never without the indispensable sandals with socksAnother element of the inevitablemicro-leather belt to put on coats and jacketsto mark the waistObviously then hitwere more accessories and color patchwork where are the real protagonistsInbagsclutch bags and shoes in different materials are mixed togetherMy favorite is undoubtedly the new flap shoulder bag with colorful pony.



















some pics from the show 




Tuesday, February 28, 2012

My outfit and street style in Milan Fashion Week


Ecco l'outfit che ho scelto per partecipare ad alcune sfilate sabato scorso. Sono stata indecisa fino all'ultimo su cosa mettere perché le temperature sono cambiate nel giro di due giorni. Ne ho approfittato per indossare un abito acquistato proprio la scorsa settimana di Flavio Castellani color rosa antico in seta. Delicatissimo il drappeggio, un motivo proposto spesso dal brand che mi è piaciuto subito, al quale ho apportato una piccola modifica, accorciandolo sul davanti e lasciando più lunga la gonna sul retro. L'ho abbinato al mio giubbino in pelle e ai miei boots. Lo so, li ho messi mille volte, ma sono troppo comodi. In realtà in borsa avevo anche un paio di tacchi altissimi, ma alla fine, tra una scarpinata da una parte e una scarpinata dall'altra non li ho neppure tirati fuori. Nel dettaglio i miei nuovissimi bracciali Asos che mi sono arrivati venerdì, in soli 4 giorni dall'ordine, che soddisfazione. Avete notato qualcosa di nuovo? Ebbene sì, finalmente ho tagliato i capelli e cambiato il colore. 
Vi lascio con alcune foto che ho scattato di street style, un appunto per chi ambisca ad essere fotografato ad eventi come questo: prendi tutto quello che hai di più strano e mettilo, fondamentale che una cosa non sia abbinata all'altra, punta tutto su colori e scarpe particolari. 

Here is the outfit I chose to participate in some fashion on SaturdayI wasundecided until the last of what to put as the temperatures have changed in twodays. I took the opportunity to wear a dress bought just last week of FlavioCastellani old rose silkDelicate drapinga reason often proposed by the brandthat I liked immediatelywhich I made ​​a small changeshortening the front andleaving the longer the skirt on the backI tied my jacket and my leather bootsI knowI put a thousand timesbut they are too comfortableIn fact the stock markethad a pair of high heelsbut in the end, including a hike on one side and a trek on the other I have not even pulled out. Detail in my latest Asos bracelets that I arrived on Fridayin just 4 days from that satisfaction. Have you noticed anything new?YesI finally cut his hair and changed the color.
I leave you with some pictures I took of street style, a note for those who aspires to be photographed at events like thistake everything you have and put it more strangethat something fundamental is not combined with each otherbetting everything on colors and special shoes.

















dress FLAVIO CASTELLANI 
bracialets Asos
bag PRADA 

Monday, February 27, 2012

Massimo Rebecchi show



Vedere una sfilata dal vivo, tanto più se in prima fila è stato per me un grande onore ed un'emozione, per una volta la faccia da front row era la mia e quella della mia amica Silvia, allo show di Massimo Rebecchi sabato scorso. Intensa l'attesa dell'inizio della sfilata: dall'ingresso, alla folla dei giornalisti assiepati infondo alla passerella che non è altro che un tappeto di moquette che viene scoperto da un telo pochi istanti prima dell'inizio, fino alle prime note della musica che accompagna i passi sicuri delle modelle. 

Ho trovato la collezione di Massimo Rebecchi autunno-inverno 2012/2013 molto portabile, pensata  per chi tutti i giorni va al lavoro o all'Università o esce con le amiche. La donna di Rebecchi è romantica e di rigore, ma che sa far emergere sempre il suo lato femminile. Ritornano le cappe che abbiamo visto comparire nella stagione appena passata, cappotti bon ton quasi infeltriti, ancora abiti in pizzo, tagli geometrici e mix di tessuti. Colli e cappotti in ecopelliccia sono proposti in grigio polvere da abbinare a gonne in tweed. Bellissimi gli abiti in seta stampati con rami di fiori, i miei preferiti. 
I colori della collezione? I classici della stagione invernale: nero, bordeaux, grigio, ma anche giallo, cammello e zucca. La sfilata si è tenuta a Palazzo Clerici, nella splendida galleria barocca affrescata dal Tiepolo, un vero capolavoro, qui ho incontrato anche la signora Franca, che è la proprietaria di alcune boutique in provincia di Vicenza. 

E dopo la sfilata? Piccolo giro per negozi, con pit stop da Abercrombie, io e Silvia non abbiamo saputo resistere a una foto coi belloni sulla porta, ci tengo anche a sottolineare che non siamo alte 1,20 m, quelli fuori misura erano loro!

Seeing a live showespecially if the front row was a great honor for me andemotionfor once his face from the front row was mine and that of my friend Silvia,Massimo Rebecchi's show last SaturdayIntense awaiting the start of the parade: From the entrancethe crowd of journalists crowded instill the walkway is nothing but a carpet of carpet that was discovered by a few moments before the curtainupthe first notes of music accompanying the sure steps of the models.

Massimo Rebecchi collection autumn-winter 2012/2013 is very portablefor those who think that every day is going to work or leaves the University with her friends.The woman is romantic Rebecchi and rigorbut who knows always bring out his feminine sideBack covers that we have seen appear in the season just passed,almost felted coats bon tonstill dresses in lacegeometric cuts and mix of fabrics.Hills and faux fur coats are available in gray powder to combine with tweed skirts.Beautiful silk dresses printed with branches of flowersmy favorite.
The colors of the collectionThe classics of the winter season: black, burgundy, gray, but yellow, camel and pumpkinThe parade was held at the Palazzo Clerici,the beautiful baroque gallery frescoed by Tiepoloa true masterpiece, here I also met Mrs. Francawho is the owner of some of the shops in the province of Vicenza.

And after the showSmall shops aroundwith pit stops by AmbercrombieSilviaand I have not been able to resist a pretty picture with the doorI would like also to stress that we are 1.20 m highas were their oversized!