D&G the late show

La linea giovane D&G chiude e non sarà una grave perdita. Notizia di ieri, post sfilata, la seconda linea dei celebri Domenico e Stefano dopo ieri verrà chiusa e accorpata a quella più prestigiosa. Sarà colpa della crisi? Potrebbe essere per cercare di dare nuovamente lustro al brand che secondo il mio modesto parere stava un pò perdendo colpi. Ho sempre trovato questa seconda linea un pò tamarra, da classificare ENTRY PRICE, per chi voleva il capo firmato, ma sinceramente di poco stile. Chiude una linea che fatturava il 40% di tutto il gruppo, quindi non poco. Ma si sà, a volte bisogna fare delle scelte, dolorose per il portafoglio, ma che non possono che ridare prestigio ad uno dei nostri brand più forti nel mondo.
Paradossalmente questa ultima sfilata non mi era dispiaciuta, caratterizzata dai foulard che diventano abiti da cocktail, costumi, gonne, abiti lunghi, borse e sandali. Abiti che ricordano molto Capri, per un addio col sorriso.

The young line D & G closes and will not be a great loss. It’s a news of yesterday, post show, the second line of the famous Domenico and Stefano will be closed after yesterday and merge into the most prestigious. It will be blame for the crisis? You may have to try again to give luster to the brand that in my humble opinion was a little lost shots. I’ve always found this a little Tamarra second line, to be classified ENTRY PRICE, for those who wanted the head signed, but frankly a little style. Closes a line invoiced 40% of the entire group and not a little. But you know, sometimes you have to make choices, painful on the wallet, but that can only restore prestige to one of our strongest brands in the world.

Paradoxically, this last show I was not disappointed, characterized by the scarf that becomes cocktail dresses, suits, skirts, dresses, bags and sandals. Clothes that are very reminiscent of Capri, for a farewell with a smile.

You May Also Like

UN CALENDARIO DELL’AVVENTO PIENO DI REGALI PER I BAMBINI DELL’OSPEDALE SAN BORTOLO DI VICENZA

SUN STRIPPING, come realizzarlo.

UNA CITTA’ TUTTA DA SCOPRIRE: BRUXELLES

DA LONDRA AL GOODWOOD FESTIVAL OF SPEED CON FORD